SASSUOLO BATTUTO 2-1, IL MILAN AI QUARTI DI COPPA ITALIA

Finita la partita, il Milan vince 2-1 e passa il turno andando ai quarti di finale. Affronterà la vincente di Torino-Lazio. Sassuolo che esce comunque a testa alta.

47′ l’arbitro prima concede un corner al Sassuolo poi inverte la decisione e da rimessa dal fondo al Milan. Ammonito Antei del Sassuolo per fallo su Pazzini.

45′ concessi tre minuti di recupero.

42′ Di Francesco manda subito in campo Berardi e Floro Flores al posto di Chibsah e Sansone. Sassuolo super offensivo con quattro punte.
41′ gol del Milan, De Jong ribatte in rete dopo una traversa colpita da Poli. Pomini non può nulla.

36′ cambio nel Milan, entra Montolivo ed esce Alessio Cerci. Milan ancora col 4-3-3 con Bonaventura avanzato nella posizione che era di Cerci. Nel Sassuolo invece in campo Zaza al posto per Pavoletti.

33′ tre corner consecutivi per il Milan ma il Sassuolo se la cava e respinge.

30′ ammonito Biondini del Sassuolo per fallo su Cerci.

24′ tiro cross di Missiroli e Abbiati, per anticipare Sansone è costretto a mettere in corner. Sul calcio d’angolo testa di Antei e Abbiati para.

22′ gran botta di Cerci su punizione da lontanissima, bravo Pomini a mettere in angolo in tuffo.

19′ GOOOLLLL!!! Sansone trasforma un rigore concesso per un fallo di Zapata su Pavoletti, risultato ora in parità sull’1-1.

10′ bella girata al volo di Pavoletti che anticipa in area Zapata, ma il pallone finisca di poco alto.

4′ ancora Pazzini vicino al raddoppio con un gran colpo di testa e splendida risposta di Pomini. Sul ribaltamento di fronte Sansone calcia dal limite ma Abbiati controlla a terra.

Iniziata la ripresa, subito il Sassuolo in avanti con una incursione di Chibsah in area, fermato dalla difesa del Milan. Sassuolo in attacco e rossoneri che cercano di sfruttare gli spazi in contropiede.

45′ rivisto alla moviola il gol annullato a Vrsalijko del Sassuolo sembra assolutamente regolare. Peccato!

E’ stato un primo tempo piuttosto interessante e ricco di occasioni il primo ottavo di finale di Coppa Italia tra Milan e Sassuolo, rivincita della sfida di campionato del giorno dell’Epifania. A decidere finora è una rete di Giampaolo Pazzini. Il Milan sicuramente ha attaccato di più, ha colpito anche un palo con lo stesso Pazzini, ma il Sassuolo proprio nei secondi finali del primo tempo, si è visto annullare il gol del possibile pareggio per un fuorigioco di Vrsaljiko. Gara comunque ancora molto aperto con un buon Sassuolo nonostante i tanti titolari lasciati in panchina, su tutti Zaza e Berardi.