VERONA-CARPI, I TOP E I FLOP DEL PRIMO TEMPO

Il primo tempo al “Bentegodi” si è concluso con il vantaggio del Carpi in virtù del gran gol di Letizia in chiusura di frazione. Un vantaggio giunto al termine di una pressione costante del Verona, in continua ricerca della rete del vantaggio. Andiamo a vedere i top e i flop di questo primo tempo.

TOP

LETIZIA: In difesa riesce a limitare bene quel treno di Romulo, anche se qualche volta va in difficoltà. La sua prestazione sarebbe da 6, ma la conclusione del 39′ che s’insacca sotto la traversa pesa come un macigno.

BELEC: Ha un conto aperto con Pazzini e per ora la sta spuntando lui. Respinge con sicurezza le conclusioni del numero 9 gialloblù, al 41′ ci rimette quasi una mano per allontanare un pallone vagante in area. Muro insuperabile.

FLOP

SABBIONE: Soffre molto sia con Luppi sia con Souprayen, anche se è poco aiutato dal compagno di fascia Jelenic. Sulla sinistra il Verona sfonda con troppa facilità, Castori deve porvi rimedio.

JELENIC: Oltre a non offrire copertura in fase difensiva, lasciando il povero Sabbione a vedersela con Luppi e soci, non si rende mai pericoloso in avanti. Sulla sinistra gli emiliani hanno creato qualcosa, sulla destra il vuoto assoluto.

Di Mattia Giovanardi

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.