ZIRONELLI: “CI SIAMO MANGIATI QUATTRO GOL. I GIOVANI NON ERANO DA FISCHIARE”

Le parole di mister Zironelli a fine partita:

“Abbiamo sbagliato quattro gol davanti al portiere. Squadra giovanissima, i loro mediani non hanno visto palla. Avevano tutti elementi di categoria, tutti esperti. Noi invece avevamo tantissimi giovani in campo, possono esserci degli errori di inesperienza però abbiamo però creato di più in questa partita che nelle ultime due.

Dobbiamo continuare con questo passo, questa voglia. Non dobbiamo piangerci addosso, fra due giorni possiamo già reagire. Dobbiamo farci trovare pronti, soprattutto chi starà meglio. Dovremmo mettere dentro giocatori integri e che daranno manforte alla squadra.

I fischi? Fanno parte del calcio, c’è chi è contento e chi non è contento. Io vado avanti per la mia strada, i 99 e 2000 hanno dato tutto. Devo essere bravo a sostenerli, loro non erano da fischiare. Pezzella ha fatto gol, Rabiu è uscito con i crampi. E’ sempre seguito dai medici per la fragilità fisica. Adesso è a posto, potrà dare sempre di più. Rimane il rammarico per aver preso gol su una mezza occasione che hanno avuto.

Ci sarebbero serviti come il pane i tre punti oggi, c’è la classifica cortissima. Tutte le partite te le giochi, il blasone non conta. Da domenica scorsa ho fatto qualche cambio perchè non avevamo fatto una bella partita. Credo che i giovani siano stati i migliori dei 22 in campo e sono felice per questo perchè sono un gran patrimonio per noi. Non bisogna aver paura a mettere dentro i giovani.

Sodinha è la prima volta negli ultimi 4 anni che ha fatto 90 minuti nei protagonisti. Non posso chiedergli di più, ha messo tre cioccolatini a Varutti, Laurenti e Rossetti. Mai visto così Sodinha, nemmeno a Brescia: complimenti anche allo staff medico. Duca sta meglio, volevo metterlo ma ho dovuto sostituire Stefanelli per crampi.

Carpi? E’ una delle più forti del campionato: abbiamo un giorno in meno per prepararci e ciò ci deve dare la carica.”

Andrea Pellacani

1 Comment

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.