ZIRONELLI: “UN DERBY STIMOLANTE, VOGLIAMO ESSERE PROTAGONISTI. DUCA? STA MEGLIO ED E’ GIUNTO IL SUO MOMENTO”

C’è sicuramente attesa per il primo dei due derby in quattro giorni che il Modena dovrà affrontare domani sera (giovedì 24 ottobre), al Cabassi contro un Carpi lanciatissimo e reduce da tre vittorie consecutive (quattro se si considera anche il match di Coppa Italia). “E’ una partita stimolante – ha detto il tecnico canarino Mauro Zironelli nella conferenza stampa pre match – speriamo che sia un bello spettacolo soprattutto per quanto riguarda le tifoserie, che ci sia un bell’ambiente e che noi riusciamo ad essere protagonisti“.

Il mister gialloblù ha parlato poi delle condizioni atletiche della squadra: “Avremo l’incontro con lo staff medico e atletico per capire in che grado di recupero sono quelli che hanno giocato lunedì, ma ci sono comunque anche gli altri giocatori, quindi vedremo. Per quanto riguarda gli acciaccati, in attacco il recupero è difficoltoso per Spagnoli e Tulissi, per il resto, salvo che non ci sia qualche difficoltà per quelli che hanno giocato con la Fermana, visto che un paio di giocatori sono usciti per crampi, non ci dovrebbero essere problemi. Io punto comunque sulla voglia di chi andrà in campo. Il derby è sempre una partita particolare e ci vogliono giocatori speciali per fare una grande partita“.

Zironelli ha poi elogiato il campionato fin qui fatto dal Carpi: “E’ una squadra pratica, hanno fatto molti gol e sono una delle squadre che ne ha presi di meno. Sono quadrati, solidi, sono lì terzi in classifica e complimenti a loro. Noi dovremmo cercare di essere più concentrati e più quadrati. Con la Fermana abbiamo creato 4 o 5 occasioni, ma abbiamo fatto un gol solo. Dobbiamo migliorare in questa cosa“.

Infine due parole sui singoli, i giovani Pezzella e Rabiu, che con la Fermana hanno giocato insieme a centrocampo: “Lunedì sera Pezzella e Rabiu sono stati i migliori in campo – dice Zironelli – Mario finché ha retto ma era normale perché era la sua prima partita dopo diversi acciacchi. Sicuramente daranno il loro contributo per la gara, se avranno recuperato, o per la prossima e quella dopo. Duca? Sicuramente credo che farà parte della partita avendo fuori anche Spagnoli e Tulissi. E’ il momento di Edoardo che ha avuto anche lui qualche problemino ma adesso sta meglio“.

Il video integrale della conferenza stampa di Zironelli

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.