CIVITANOVA-MODENA VOLLEY 3-2: I CANARINI PERDONO AL TIE-BREAK UN MATCH GIOCATO ALLA PARI CON LA LUBE

Foto di Modena Volley

QUINTO SET 15-10

15-10, due murate consecutive subite da Vettori. Modena lotta ma soccombe sotto i colpi della Lube.

14-10, match point Lube

12-10, mani out di Petric

12-9, contrattacco Lube affidato a Rychlicki

10-9, mani fuori di Karlitzek

10-8, Mazzone sfiora l’attacco, ne approfitta allora Rychlicki

8-7, si va al cambio campo con la Lube avanti

6-7, grande attacco di Christenson da fermo

5-6, muro di Stankovic su Leal

4-4, diagonale vincente di Petric

3-3, primo tempo di Mazzone in contrattacco

2-2, diagonale stretta di Karlitzek da posto 2

1-1, mani fuori di Karlitzek

QUARTO SET 16-25

16-25, la chiude Mazzone. Una Modena quasi perfetta porta il match al tie-break, guadagnando almeno un punto fondamentale per la classifica.

16-24, set point Modena

15-23, contrattacco Modena affidato a Vettori, smarcato senza muro da Christenson

15-22, pipe di Lavia

13-20, ace di Simon, la Lube si rifà sotto, coach Giani costretto a chiamare il time-out

12-20, Petric attacca fuori

10-20, diagonale stretta di Vettori

9-19, grande pallonetto di Petric

8-17, invasione a rete clamorosa di Simon, non vista dagli arbitri ma ratificata dal video-check

6-16, pipe di Petric, Modena adesso vola sul +10

5-14, muro di Mazzone su Anzani

5-13, Modena non sbaglia e contrattacca ancora con una diagonale di Vettori

5-12, contrattacco Modena affidato a Vettori

5-11, ace di Stankovic

5-10, anche Juantorena attacca out, Modena prova a scappare

5-9, Rychlicki attacca fuori

5-8, invasione a rete di Anzani

3-6, muro di Petric su Rychlicki

2-4, diagonale stretta di Petric, tornato in campo alo posto di Rinaldi

1-3, ace di Karlitzek

1-2, “rigore” vincente di Mazzone

0-1, muro di Christenson su Rychlicki

TERZO SET 25-19

25-19, errore al servizio di Vettori. Parziale vinto e dominato dalla Lube. Giani pesca dalla panchina il giovane Rinaldi, che mette a segno 4 punti.

24-19, diagonale lunga di Rinaldi

24-18, set point Lube

22-18, altro punto di Rinaldi, questa volta con un mani fuori

21-17, contrattacco Modena affidato ancora al giovane Rinaldi

21-16, grande parallela di Rinaldi, entrato al posto di Petric

20-14, diagonale di Vettori

20-13, ace di Simon

17-12, parallela di Karlitzek

15-10, ace di Rychlicki

14-10, Petric nuovamente murato, questa volta da Leal

12-10, diagonale di Vettori a segno

11-9, ace di Mazzone

11-8, mani out di Vettori

11-7, muro di Rychlicki su Petric

9-7, primo tempo di Mazzone

8-6, tap-in vincente di Vettori, ratificato dal video-check

8-5, primo tempo di Mazzone

8-4, ace di Simon

6-3, altra parallela di Vettori

5-3, contrattacco Modena affidato alla pipe di Lavia

5-2, ace di Rychlicki

3-2, mani fuori di Petric

2-1, parallela di Vettori

2-0, muro di Anzani su Lavia

SECONDO SET 28-30

28-30, contrattacco Modena affidato a Lavia. Con le unghie e con i denti Modena riporta in parità il match.

28-29, primo tempo di Mazzone, set point Modena

27-27, muro di Lavia su Juantorena

27-26, Stankovic attacca fuori

25-26, Petric si perdonare la murata subita con un grande mani fuori

24-25, Leal attacca nuovamente fuori

23-24, set point Modena Volley

22-23, pipe di Karlitzek entrato al posto di Petric

22-22, Juantorena pareggia

20-22, Anzani attacca out

19-21, si sblocca nel set Lavia, autore di un grandissimo colpo contro il muro a 3

18-20, terzo punto consecutivo di Petric

17-19, pallonetto beffardo di Petric

16-18, grande mani fuori pescato da Petric

15-17, primo tempo di Mazzone

13-15, grande contrattacco di Modena affidato a Vettori

13-14, la Lube si rifà sotto con Simon

11-13, mani out di Petric

11-12, muro di Simon su Stankovic

9-12, anche Juantorena attacca fuori. Coach De Giorgi è costretto a chiamare time-out

9-11, Leal attacca fuori

8-10, altro primo tempo di Mazzone

7-9, muro di Vettori su Anzani

7-8, attacco vincente di Vettori

6-7, primo tempo di Mazzone

6-6, muro di Anzani su Vettori

3-6, muro di Christenson su Rychlicki

3-5, primo tempo di Stankovic

1-3, muro di Petric su Rychlicki

1-2, primo tempo anche per Stankovic

0-1, primo tempo di Mazzone

PRIMO SET 25-20

25-20, ci pensa Leal a chiudere il set. Dopo un inizio faticoso, Modena Volley ha lottato provando ad impensierire la Lube.

24-20, mani out di Petric

24-19, ace di Juantorena, set point Lube

21-19, altro grande attacco di Vettori

21-18, diagonale strettissima di Vettori da posto 4

20-17, molto fallosa in questi ultimi scambi, ne approfitta Modena

19-16, grande mani fuori di Vettori

17-15, ancora un errore della Lube, questa volta è Simon ad attaccare out

17-14, anche Leal sbaglia l’attacco, Modena Volley accorcia

17-12, Lavia sbaglia completamente la pipe in contrattacco

14-10, primo tempo di Mazzone

12-8, secondo ace consecutivo di Stankovic

12-6, Vettori attacca fuori

9-5, mani fuori di Vettori

8-3, Petric viene murato. Inizio difficile per Modena Volley

5-1, ace di De Cecco

3-1, primo punto di Modena che porta la firma di Vettori

2-0, invasione a rete di Lavia

Alcune assenze per Modena Volley, che deve rinunciare sia a Elia Bossi che Elian Estrada Mazorra, entrambi out per infortunio.

Un cordiale saluto amici da Mattia Amaduzzi, che vi racconterà in diretta la sfida tra la Lube Civitanova e la Leo Shoes Modena Volley, valida per l’ottava giornata del girone di ritorno della Superlega.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.