LE PAGELLE DEL VOLLEY: GREBENNIKOV MONSTRE IN DIFESA, MALE VETTORI E LAVIA

CHRISTENSON 5,5: a volte si intestardisce troppo, servendo compagni in netta difficoltà più volte consecutivamente. Spesso anche impreciso in alcune alzate in posto 4.

VETTORI 5: col Kemerovo era stato determinante, oggi è tornato la brutta copia vista ad inizio stagione. Male anche al servizio, con 7 errori su 14 tentativi.

LAVIA 5,5: non riesce a ripetere la grande prova di ieri, commettendo qualche errore di troppo nei momenti decisivi dei set persi.

PETRIC 5: rimane in campo per mancanza di alternative, ma non riesce a sopperire con l’esperienza nei momenti di difficoltà.

STANKOVIC 7: prova a scuotere gli avversari con poderosi primi tempi. Poi i centrali avversari, cominciano a marcarlo bene e Christenson a servirlo di meno.

MAZZONE 5,5: miglior marcatore dei canarini, con 14 punti, tutti in attacco. Continua però il suo momento negativo a muro.

GREBENNIKOV 7,5: prova a tenere a galla i compagni con difese ai limiti dell’impossibile. Peccato che a volte gli attaccanti non siano riusciti a finalizzare quei palloni.

KARLITZEK 6: entra a fine quarto parziale, provando a portare energia e freschezza. A volte però pecca di precisione.

BUCHEGGER 6,5: subentra ad uno spento Vettori, facendo vedere qualche spunto interessante.

MA

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.