MODENA VOLLEY-VERONA 3-1: I CANARINI SOFFRONO MA ALLA FINE TRIONFANO

25-19, Modena vince un match insidioso, allungando la striscia positiva dopo la “bolla” di Champions in Belgio.

24-17, match point Modena

23-16, pipe di Karlitzek

22-15, ace di Christenson

21-15, contrattacco Modena affidato a Lavia

20-15, muro di Lavia

18-15, break di Verona

18-12, pallonetto vincente di Lavia

17-11, tocco morbido di Petric

16-9, grande primo tempo di Stankovic

12-8, Mazzone viene murato da Caneschi

11-5, parallela di Vettori

10-4, grandi difese dei canarini e primo tempo spostato per Mazzone. Modena Volley sta esprimendo una grande pallavolo

8-4, muro di Mazzone su Kaziyski

7-4, parallela vincente di Vettori

6-3, ace di Petric

4-2, Vettori ha la meglio in un contrasto a rete

3-1, parallela di Petric

1-0, ace di Lavia

TERZO SET 25-23

25-23, muro di Mazzone. Modena ribalta il match portandosi nuovamente in vantaggio.

24-23, set point Modena con un super Lavia

23-22, Asparuhov regala un punto a Modena, dopo un pasticcio nella metà campo canarina

22-22, pallonetto di Lavia

21-21, attacco vincente di Vettori

20-20, primo tempo di Stankovic

18-19, Petric attacca fuori

18-16, un altro muro di Elian su Kaziyski

17-16, muro di Elian su Kaziyski

16-16, salvataggio incredibile di Christenson e punto di Mazzone

15-15, invasione sottorete di Verona

14-15, ancora un ace del palleggiatore americano

13-15, secondo ace consecutivo di Christenson

12-15, il servizio di Christenson colpisce di striscio Kaziyski, primo ace di Modena Volley

11-15, diagonale di Lavia

9-14, ace di Asparuhov

8-12, Petric attacca out

7-9, muro di Mazzone su Jaeschke

6-8, grande attacco da posto 2 di Lavia

4-7, anche Mazzone viene murato, Modena è in difficoltà

3-5, Stankovic viene murato

3-3, parallela di Petric

2-1, mani out di Petric

1-0, primo tempo di Mazzone

SECONDO SET 28-30

28-30, primo tempo di Caneschi. Verona inizia a giocare partendo da una solida difesa e impattando il match

28-29, Petric attacca fuori

28-.27, pipe di Lavia

27-27, primo tempo di Caneschi

26-25, attacco vincente di Vettori

24-24, Vettori spreca senza muro, ne approfitta Kaziyski

24-22, set point Modena guadagnato da Petric

23-22, una grande azione, chiusa però da un diagonale vincente di Asparuhov

23-19, contrattacco Modena affidato a Vettori

21-16, muro a uno di Mazzone su Caneschi

20-16, pipe di Lavia

18-15, attacco di seconda di Christenson

17-15, mani out di Kaziyski, coach Giani chiama time out

16-12, muro di Mazzone su Kaziyski

14-11, grandi difese di Grebennikov e primo tempo di Stankovic

12-11, diagonale di Petric

10-10, ace di Caneschi

9-8, muro di Mazzone su Asparuhov

8-7, grandissima pipe di seconda di Lavia

7-7, muro di Petric su Kaziyski

6-7, grande attacco di Lavia

5-6, mani out di Vettori

4-5, sorpasso Verona con un mani fuori di Kaziyski

4-3, pipe spostata di Petric

3-2, primo tempo di Stankovic

2-1, mani out di Petric

1-0, grande azione chiusa da una parallela di Petric

PRIMO SET 25-19

25-19, mani fuori di Lavia. Modena Volley, in scioltezza, si aggiudica il primo parziale.

24-18, set point Modena

22-18, Vettori attacca fuori

21-15, primo tempo di Stankovic

19-15, mani fuori di Jaeschke, Verona ricuce lo strappo

16-10, primo tempo messo a segno da Stankovic

15-9, pipe di Lavia

14-7, invasione sottorete di Aguenier

13-6, mani fuori di Vettori

12-5, primo tempo di Mazzone

10-4, contrattacco Modena affidato a Lavia

8-2, Kaziyski attacca fuori

5-1, muro di Stankovic su Kaziyski

3-1, azione lunga, chiusa da un pallonetto di Petric

2-1, parallela vincente di Petric

Un cordiale saluto amici sportivi da Mattia Amaduzzi, che vi racconterà, in diretta dal PalaPanini, la sfida tra la Leo Shoes Modena Volley e NBV Verona, valida per il recupero della 10ª giornata di Superlega.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.