PERUGIA-MODENA VOLLEY 3-0: LA SIR TRIONFA NEL GOLDEN SET ANNIENTANDO I CANARINI

Foto Modena Volley

GOLDEN SET 15-5

15-5, Perugia annienta Modena nel golden set, ribaltando il risultato dell’andata e volando in semifinale di Champions League.

14-4, match point Perugia

13-4, muro di Leon su Rinaldi, entrato al posto di uno spento Lavia

12-4, terzo ace consecutivo di Plotnytskyi

11-4, secondo ace consecutivo di Plotnytskyi su Lavia

10-4, ace Plotnytskyi su Lavia

9-4, contrattacco Perugia affidato a Leon

8-4, altro muro di Leon questa volta su Lavia

7-4, muro di Leon su Vettori

5-4, grande attacco di Vettori

4-3, parallela vincente di Vettori

4-2, ace di Ricci

1-1, pipe di Lavia

TERZO SET 25-21

25-21, mani fuori di Plotnytskyi. Perugia pareggia il conto dei parziali persi all’andata: ora tutto si deciderà al golden set.

24-21, Ter Horst attacca fuori

24-20, muro di Lavia su Ter Horst

23-18, primo tempo di Stankovic

22-16, muro di Muzaj su Karlitzek

20-16, Christenson sbaglia l’alzata per Stankovic, ne approfitta allora Leon

17-14, mani fuori di Karlitzek

16-12, pipe di Karlitzek, entrato al posto di Petric

14-11, azione lunga chiusa da un attacco potente di Lavia

13-9, ace di Leon

11-9, grande diagonale di Vettori, il migliore dei canarini

10-8, muro di Christenson su Leon

10-7, ace di Solè

8-7, tap-in vincente di Petric

8-6, azione lunga chiusa da un primo tempo di Stankovic

8-5, break di Perugia con Leon

6-4, ace di Ter Horst

4-4, pipe di Petric

2-2, Ter Horst attacca fuori

2-1, pallonetto beffardo di Lavia

2-0, muro di Leon su Lavia

SECONDO SET 25-18

25-18, Plotnytskyi chiude il set. Perugia, spinta da un mostruoso Leon si porta sul doppio vantaggio.

24-18, Vettori prova a dare la scossa ai canarini

24-17, set point Perugia

23-16, break di Perugia, Modena è alle corde

21-16, ace di Leon

18-16, primo tempo di Mazzone

17-15, attacco vincente di Vettori da posto 4

16-14, Lavia si rifà subito mettendo a segno una parallela

16-13, muro di Muzaj su Lavia, coach Giani è costretto a chiamare time out

13-12, diagonale vincente di Vettori

12-11, fallo di pestata di Leon

11-10, contro-break di Modena con il pallonetto di Petric

11-8, muro di Ricci su Petric

10-8, break e sorpasso di Perugia

8-8, Perugia impatta grazie al “solito” Leon

5-8, contrattacco Modena con il primo tempo di Mazzone

5-7, muro di Lavia su Leon

3-5, grande difesa di Lavia e contrattacco di Vettori

3-4, ace di Stankovic

3-3, mani fuori anche di Lavia

2-2, mani fuori di Vettori

1-1, pallonetto vincente di Vettori

PRIMO SET 25-23

25-23, Leon chiude il primo set. Modena spreca troppe palle importanti, favorendo il ritorno di Perugia, che si porta a casa il primo parziale.

24-23, ace di Petric

24-22, Vettori annulla il primo set point

24-21, set point Perugia

22-21, parallela vincente di Vettori

22-20, muro di Ricci su Stankovic, break della Sir

20-19, Petric attacca fuori, sorpasso di Perugia

18-18, muro di Plotnytskyi su Lavia

16-18, primo tempo di Mazzone

13-16, pipe di Lavia

12-15, Modena gioca alla grande e Vettori mette a segno un diagonale perfetto

11-14, muro pazzesco di Vettori a uno su Leon

10-12, Ter Horst attacca fuori

9-11, primo tempo di Mazzone

8-10, ace di Stankovic

7-8, terzo punto in attacco di Christenson

6-7, terzo errore consecutivo di Perugia al servizio

2-3, altro attacco di prima intenzione di Christenson

1-2, grande attacco di prima di Christenson

0-1, subita Modena aggressiva con un diagonale di Petric

Questi i sestetti:

PERUGIA: Travica-Ter Horst, Leon-Plotnytskyi, Solè-Ricci, Colaci. All: Heynen

MODENA VOLLEY: Christenson-Vettori, Petric-Lavia; Stankovic-Mazzone, Grebennikov. All: Giani

Un cordiale saluto amici sportivi da Mattia Amaduzzi, che vi racconterà in diretta, la sfida tra la Sir Safety Conad Perugia e la Leo Shoes Modena Volley, valida per il match di ritorno dei quarti di Champions League.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.