DERBY, LE PROBABILI FORMAZIONI: NEL MODENA POSSIBILE RITORNO DI INGEGNERI, CARPI CON MASTOUR

Foto Vignoli/Modena FC

Oggi è il giorno del derby, Carpi-Modena, che si giocherà stasera alle 20,30 allo stadio Cabassi. Ma è anche il giorno dello scontro al vertice tra Padova e Perugia (17,30), che può dare un’idea più precisa sulla lotta per la promozione diretta in serie B. Sempre i soliti assenti nel Modena, gli infortunati Rabiu, Monachello e Pierini, resta difficile ipotizzare il modulo scelto da Mister Mignani, se il 4-3-3 come contro l’Imolese o il 4-3-1-2 più classico del suo Modena. In difesa ci potrebbe essere il ritorno di Ingegneri al posto di uno Zaro non al massimo della forma nelle ultime gare. Probabili conferme a centrocampo, sempre che il tecnico non decida di avanzare Castiglia dietro le punte. In quel caso spazio a Corradi di fianco a Gerli e Muroni. In avanti chiede spazio Scappini, dopo il ritorno al gol contro l’Imolese.

Questo il probabile undici canarino (4-3-3): Gagno, Bearzotti, Ingegneri, Pergreffi, Varutti (Mignanelli); Gerli, Castiglia, Muroni; Tulissi, Luppi, Spagnoli. All: Mignani.

Nel Carpi torna a disposizione Mastour, che giostrerà dietro le punte Giovannini e De Cenco. Difesa abbastanza scontata davanti al giovanissimo portiere Rossi con Sabotic, Venturi e Gozzi, mentre i dubbi maggiori vengono dal centrocampo, dove Ghion non è al meglio e potrebbe essere sostituito da Bellini. Sugli esterni Marcellusi sembra in vantaggio su Eleuteri per una maglia da titolare a destra.

Questo il probabile undici dei biancorossi (3-4-1-2): Rossi, Sabotic, Venturi, Gozzi; Marcellusi, Ghion (Bellini), Fofana, Lomolino; Mastour; Giovannini, De Cenco. All: Pochesci.

Il derby sarà trasmesso in diretta su Radio Gamma, cronaca testuale su Modenasportiva.it a partire dalle 20,30.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.