GRANOCHE: “LAVORARE CON CRESPO MI ENTUSIASMA”

Nel Modena che parte per il ritiro di Fanano uno dei protagonisti più attesi e’ sicuramente il bomber Pablo Granoche, che già nelle scorse settimane aveva manifestato soddisfazione per la scelto di Crespo come allenatore dei gialloblù.
Si riparte con molto entusiasmo come sempre – ha detto El Diablo – con un allenatore nuovo con cui mi farebbe molto piacere lavorare. Per noi attaccanti sudamericani lui, Batistuta e pochi altri sono sempre stati i punti di riferimento. Trovarlo come allenatore è un cosa che mi entusiasma molto, spero di imparare qualcosa da quello che ha fatto lui“.

Sul mercato e sulla sua permanenza a Modena per la prossima stagione il bomber uruguaiano e’ come sempre chiaro: “Abbiamo parlato col presidente appena finita la stagione scorsa e lui mi ha detto che valuterebbe solo offerte che potrebbero andare bene sia alla società che a me, quindi in caso dobbiamo parlare. Lui sa che io voglio molto bene al Modena e farei fatica a lasciare questa squadra. Ovviamente ho 31 anni e alcuni treni a volte li devi prendere. Ancora non ci sono state richieste, quindi aspettiamo e vediamo“.

Infine Granoche torna sullo slittamento dell’inizio del campionato di serie B al 5 settembre: “Credo che a noi partire un po’ in ritardo faccia bene, perché così abbiamo altre due settimane per lavorare e, pur avendo finitotardi, abbiamo comunque potuto fare le vacanze giuste. Però dispiace per tutto quello che è successo perché siamo stati a lottare con il Catania fino alla fine, poi scopriamo che sono successe queste cose, che le partite non erano vere. Speriamo che la giustizia faccia il suo lavoro e noi di dimenticare tutto quello che è stato l’anno scorso e ripartire imparando dagli errori che abbiamo commesso“.

(G.B.)