LE PAGELLE GIALLOBLU: AZZI SONTUOSO, MOLTO BENE ANCHE GAGNO E ARMELLINO

Foto Fiocchi/ModenaFC 2018

GAGNO 7,5, una respinta decisiva con i piedi nel recupero del primo tempo su tiro a colpo sicuro di Battistella e almeno tre ottime parate nella prima parte della ripresa su conclusioni dalla distanza dei giocatori apuani. E sulle uscite alte è sempre sicuro.

CIOFANI 6,5, senza fare cose straordinarie, gioca una buona gara, quasi esclusivamente di copertura, in particolare nella fase in cui i gialloblù passano alla difesa a cinque, dopo l’ingresso di Baroni.

SILVESTRI 7, altra prova grintosa in cui concede pochissimo agli avversari. E l’intesa col compagno di reparto Pergreffi cresce.

PERGREFFI 7, grinta da capitano vero e tantissime respinte di testa oltre a un paio di ‘murate’ decisive su conclusioni dal limite dei giocatori della Carrarese.

AZZI 9, dopo un primo tempo positivo da terzino, Tesser lo sposta in avanti e come unica punta gioca una ripresa sontuosa, impegnando da solo tutta la difesa della Carrarese, conquistandosi un rigore poi calciato sul palo da Mosti e segnando in pieno recupero il gol che chiude la partita. La più bella scoperta di questa prima parte di stagione.

GERLI 7, ennesima prestazione positiva di questa fase di campionato per il regista gialloblu, che offre ad Armellino il pallone per il gol del vantaggio del Modena e, con la squadra in dieci, si sacrifica soprattutto in fase di interdizione, recuperando tantissimi palloni. Esce stanchissimo nel finale per lasciare spazio a Rabiu.

RABIU sv, pochi minuti finali al posto di Gerli per sfruttare le sue doti di incontrista.

ARMELLINO 7,5, porta in vantaggio il Modena con un’ottima incursione in area dopo soli sei minuti, poi gioca una grande partita in fase di interdizione, ma anche di ripartenza, dimostrando che il giocatore lento e abulico delle prime giornate è ormai un ricordo.

SCARSELLA 6, lavoro soprattutto oscuro per un giocatore che ha come caratteristica migliore quella degli inserimenti in area avversaria. Nella ripresa, dopo una 20ina di minuti, Tesser lo sostituisce con Baroni, passando alla difesa a cinque.

BARONI 6,5, ingresso in campo col piglio giusto a rinforzare una difesa che stava soffrendo la pressione della Carrarese.

MOSTI 6, gara di sostanza in cui, dopo l’espulsione di Minesso, deve lavorare anche in fase di interdizione. Peccato per il rigore nel quale spiazza il portiere ma calcia sul palo. Fuori nel finale per lasciare il posto a Di Paola.

DI PAOLA 6, anche per lui buon approccio alla gara. Ha il merito di dare il via al contropiede che porta al raddoppio di Azzi.

TREMOLADA 6,5, parte bene e gioca i primi 20 minuti in modo molto positivo, colpendo anche una traversa. Dopo l’espulsione di Minesso è costretto ad andare a fare la punta centrale, ruolo che non è certamente il suo. Tesser lo sostituisce ad inizio ripresa con Ponsi, spostando avanti Azzi, ma i primi 20 minuti della gara fanno ben sperare.

PONSI 6, entra nella ripresa nella sua posizione classica di terzino sinistro e gioca una gara tutta di contenimento in cui non ha grosse occasioni per farsi vedere in folate offensive. Svolge comunque il suo compito con diligenza.

MINESSO 4, è vero che era stato costantemente trattenuto dal difensore della Carrarese e, probabilmente, ha sbracciato solo per liberarsene, ma lo ha fatto in maniera molto ingenua per uno della sua esperienza, rischiando di compromettere una partita che il Modena aveva decisamente in mano.

TESSER 7, la squadra conferma la sua crescita dal punto di vista fisico, ma soprattutto da quello della coesione e della compattezza. In dieci contro undici azzecca tutte le mosse e porta a casa tre punti davvero molto importanti.

(GB)

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.