LE PAGELLE GIALLOBLU: BENE CORRADI E TULISSI, GAGNO CROCE E DELIZIA

Foto Modena FC

GAGNO 6, si fa sorprendere, in occasione del gol del Mantova, da un tiro non irresistibile di Guccione che gli rimbalza davanti. Si riscatta però salvando il risultato su Zigoni dopo che nel primo tempo aveva già salvato sullo stesso Guccione solo in area.

BEARZOTTI 6, suo il cross che da il via all’azione del gol di Tulissi. Per il resto tante corse e tanti cross, spesso imprecisi. In copertura se la cava invece sempre con tranquillità.

MIGNANELLI 5,5, a fine primo tempo ha sui piedi l’occasione per il raddoppio, ma calcia addosso al portiere. Nella ripresa spinge tanto ed è sempre in appoggio all’azione offensiva, ma al cross non è quasi mai preciso.

INGEGNERI 5,5, torna titolare dopo alcune partite in panchina e non dimostra grandissima sicurezza. Un suo colpo di testa all’indietro troppo corto offre a Guccione la possibilità dell’assist per Zigoni su cui Gagno compie un miracolo.

PERGREFFI 6, sicuramente meglio del suo compagno di reparto è il più in palla dei difensori gialloblù. Nel finale del primo tempo però concede qualcosa a Zigoni quando si presenta in area di rigore.

GERLI 6, anche il regista non è più così brillante come qualche tempo fa, ma almeno il pallone lo riesce a gestire quasi sempre con intelligenza. Nella ripresa impegna il portiere del Mantova con una conclusione dal limite.

CORRADI 6,5, a volte è un po’ macchinoso, ma ha il merito dell’assist per Tulissi in occasione del gol e anche del passaggio filtrante per Mignanelli che però sbaglia a tu per tu col portiere. Nella ripresa prova a sorprendere il portiere del Mantova, fuori dai pali, dalla lunghissima distanza e per poco non ci riesce.

PREZIOSO sv, in campo una decina di minuti nel finale ma senza incidere.

MURONI 6, l’impegno e la corsa ci sono sempre. Ci prova anche lui dalla distanza, ma il portiere controlla.

CASTIGLIA 5,5, schierato in posizione di rifinitore dietro le punte parte bene e si rende anche pericoloso di testa dopo un’inserimento in area dalle retrovie. Cala col passare dei minuti e finisce per essere sostituito da Sodinha.

SODINHA 6, entra in campo negli ultimi 20 minuti e offre qualche buon lancio per i compagni che non sortisce però gli effetti sperati.

TULISSI 6,5, schierato in posizione di attaccante al fianco di Spagnoli parte molto bene e si fa trovare pronto all’appuntamento con il gol su assist di Corradi. Nel primo tempo è il più pericoloso dei gialloblù e nella ripresa sembra partire discretamente, ma poi viene sostituito da Luppi.

LUPPI 5, non entra bene in partita ed è spesso pescato in posizione di offside. Si fa vedere solo con un colpo di testa alto sulla traversa.

SPAGNOLI 5, Non si vede praticamente mai. Non ha occasioni per impensierire il portiere del Mantova e non riesce nemmeno a offrire assist o sponde ai compagni. Sostituito da Pierini nel finale.

PIERINI sv, troppo pochi minuti in campo per riuscire davvero a mettersi in mostra.

ROSSI, VERGASSOLA, MIGNANI 5,5: la guida tecnica del Modena opta per una soluzione, quella di Castiglia trequartista che forse poteva esser utile a Perugia e Carpi e all’inizio sembra funzionare. Ma col passare dei minuti e il Mantova molto abbottonato, i gialloblù finiscono per cadere nella solita rete di passaggi spesso infruttuosi. Il Modena, in questa fase, continua a dare l’impressione di essere un po’ in apnea dal punto di vista fisico.

(GB)

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.