LE PAGELLE GIALLOBLÙ, BENE FEDATO E GARRITANO, GRANOCHE SOLITO LOTTATORE

PINSOGLIO 6, un paio di buoni interventi, anche se non impossibili, e uscite sempre sicure. Incolpevole sul gol del Lanciano.

GOZZI 6, ha di fronte Gatto che all’andata aveva segnato e lo controlla con sufficiente sicurezza. Poco incisivo quando si spinge in avanti.

CIONEK 6, un buon primo tempo, ma qualche incertezza di troppo nella ripresa che rischia di costare cara alla squadra gialloblù. Un rientro comunque importante.

ZOBOLI 5, il capitano non ha la brillantezza della prima parte di stagione. Ci mette anche lui del suo nell’occasione del gol del vantaggio del Lanciano ed è spesso in difficoltà.

MANFRIN 5, da un suo grave errore nasce l’occasione del gol abruzzese. Soffre per tutto il primo tempo la velocità e la forza fisica di Thiam. Si riabilita parzialmente nel finale con un salvataggio decisivo, ma la sua prestazione resta insufficiente.

NIZZETTO 6,5, finché è stato in campo ha corso per due aiutando anche il centrocampo in fase di copertura oltre che attaccare la fascia. Esce in barella dopo un entrata assassina di Ferrario che avrebbe meritato almeno un cartellino.

SCHIAVONE 5,5, nel primo tempo deve cercare anche di proteggere la difesa e non riesce ne a incidere ne a difendere. Sale nella ripresa dopo l’ingresso di Martinelli che gli lascia maggiore libertà.

SIGNORI 5, mai incisivo in appoggio alle punte e poco brillante anche in fase di copertura. Non è in un grande momento di forma.

MARTINELLI 6, entra il campo al posto di Signori e garantisce quella protezione davanti alla difesa che fino a quel momento non c’era stata. Da riproporre in assenza di Salifu.

FEDATO 6,5, un gol importante e di pregevole fattura al termine di una partita a corrente alternata. Un passo avanti rispetto a Cittadella.

GARRITANO 6,5, nel primo tempo, schierato come seconda punta, è il più pericoloso dei gialloblù. Un calo fisiologico nella ripresa quando passa esterno di destra.

LUPPI 5,5, entra in campo al posto di Garritano a metà ripresa ma non riesce a incidere come altre volte.

GRANOCHE 6,5, prestazione ancora una volta di sostanza anche nella ripresa quando è spesso costretto a giocare lontano dall’area di rigore. Mette lo zampino nel gol del pareggio gialloblù.

FERRARI 5, entra ad inizio ripresa al posto di Nizzetto, ma ancora una volta non riesce ad incidere. Ha le valige in mano e si vede.

(G.B.)