LE PAGELLE GIALLOBLÙ, BENE RUBIN E GOZZI

PROVEDEL 6, a volte è un po’ goffo ma non commette errori. In generale poco impegnato.

ALDROVANDI 6,5, schierato per la prima volta nei tre centrali gioca con maturità e si fa vedere anche in avanti.

GOZZI 6,5, guida la difesa con sicurezza e ingaggia una bella lotta col pericoloso Marchi. Merita una maglia da titolare.

MARZORATI 7, a livello difensivo è il meno sicuro dei tre centrali ma il suo gol è troppo importante per il futuro della squadra.

CALAPAI 5,5, tanta corsa e volontà ma pochissima precisione al cross. Meno bene di altre volte.

NARDINI 6,5, gioca pochi minuti ma da la scossa alla squadra e fornisce l’assist per il gol. Meriterebbe più spazio.

BELINGHERI 5,5, lento e poco propositivo. Non riesce ad appoggiare le punte come dovrebbe. Non certo la sua migliore prestazione.

GIORICO 5,5, tanti errori e poca precisione. Era acciaccato alla vigilia e si vede. Anche per lui non la migliore prova stagionale.

GALLOPPA 6, inizia bene poi cala alla distanza, ma la sua qualità ed esperienza, in campo si fanno sentire.

OLIVERA sv., solo pochi minuti nel finale per difendere il risultato.

RUBIN 6,5, fino al gol di Marzorati e’ il più pericoloso dei gialli. Tante sgroppate sulla fascia e alcuni ottimi tagli in area. Uno dei più in forma della squadra.

STANCO 6, lotta e combatte in mezzo ai centrali della Pro Vercelli e mette lo zampino nell’azione del gol gialloblù.

GRANOCHE 6, decisamente non il miglior Granoche, ma è già molto importante rivederlo in campo.

CRESPO 6, vince ma lascia qualche perplessità, soprattutto per quanto riguarda i cambi tardivi. Quello che contava però erano i tre punti.

(GB)