LE PAGELLE GIALLOBLU: MALE L’ATTACCO, GERLI ALMENO CI PROVA

Foto Fiocchi/MFC

GAGNO 6, non compie praticamente nessuna parata se non la classica ordinaria amministrazione. Incolpevole sul gol della Fermana.

MATTIOLI 5, confermato titolare a destra dopo la non certo straordinaria prestazione del derby col Cesena, conferma di non attraversare un gran momento di forma. Quasi mai preciso al cross e poco attento in difesa.

BEARZOTTI 5, entra al posto di Mattioli a metà ripresa, ma non fa di certo meglio del compagno. Si fa vedere solo per un cross basso impreciso e per un recupero difensivo su Boateng.

ZARO 6, tutto sommato uno dei meno peggio nella sconfitta di Fermo. Non è certamente il difensore brillante di qualche tempo fa, ma non commette nemmeno grandi errori.

PERGREFFI 5,5, poteva forse fare qualcosa di meglio in occasione del gol. Per il resto una prova non tanto diversa da quella di Zaro.

MIGNANELLI 5, male sia in copertura che quando si spinge in avanti, dove dei cross significativi ne mette in mezzo davvero pochi.

GERLI 6, se non altro ci mette impegno e prova a prendere per mano la squadra e a trovare qualche spazio nella munita difesa della Fermana, ma è sempre controllato a uomo e non riesce a dare un contributo significativo come in altre occasioni.

CASTIGLIA 5, si vede pochissimo sia in fase di interdizione che in quella di appoggio agli attaccanti. Anche perché il Modena gioca spesso con lanci lunghi a superare il centrocampo.

CORRADI 5,5, leggermente meglio di Castiglia anche se, schierato alla destra di Gerli con l’obiettivo di rientrare sul sinistro, rende meno che nella sua posizione forse più naturale di interno sinistro.

PREZIOSO 5,5, in campo a metà ripresa al posto di Corradi. In pieno recupero, dopo il gol della Fermana, prova a sorprendere Ginestra con una conclusione dalla distanza, ma il portiere è attento. Per il resto non ha occasioni per mettersi in mostra.

LUPPI 5, gioca spesso lontano dalla porta e accentrandosi in posizione di rifinitore. Si fa notare solo per una folata in contropiede nel primo tempo con cross finale che porta a una delle poche occasioni del Modena in tutta la partita. Nel secondo tempo, praticamente, scompare.

SCAPPINI 5,5, nel primo tempo con un bel taglio su calcio di punizione si costruisce la miglior occasione della partita per i gialloblù, ma Ginestra è bravo ad opporsi. Anche lui cala nella ripresa fino alla sostituzione con Sodinha, ma sicuramente una prova migliore di quella col Cesena.

SODINHA 5, una conclusione dalla distanza alta sulla traversa e poco altro. Da lui ci si aspetterebbe molto di più, anche quando entra in campo a gara in corso.

PIERINI 5, nel primo tempo non riesce a correggere in rete da buona posizione una respinta del portiere della Fermana su calcio d’angolo, dopo un inizio comunque incoraggiante. Scompare totalmente, però, nella ripresa, fino alla sostituzione con Monachello ormai al novantesimo.

MONACHELLO sv, quattro minuti in campo nei quali non ha occasione di farsi vedere.

MIGNANI 5, la sua squadra regge appena un tempo e da l’impressione di essere in difficoltà anche dal punto di vista fisico. E i cambi della ripresa sono abbastanza discutibili (perché ad esempio lasciare fuori Spagnoli, uno dei pochi in grado di spizzare di testa, quando si giocava solo con dei lanci lunghi?).

(GB)

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.