LE PAGELLE GIALLOBLU: PERGREFFI IL MIGLIORE IN CAMPO, SPAGNOLI NON SBAGLIA L’UNICO PALLONE CHE RICEVE

GAGNO 7, salva il risultato a fine primo tempo con una grande parata su conclusione dal limite di Tommaselli. Per il resto controlla la situazione in area di rigore con una grande sicurezza sulle palle alte.

MATTIOLI 6, nel primo tempo praticamente non si vede mai, cresce però nella ripresa quando arriva anche a sfiorare il gol con una bella azione in area di rigore dopo uno scambio con Muroni.

ZARO 6,5, gara attenta, senza grandi errori, ma anche senza interventi straordinari. Di testa svetta con la sua statura, ma a volte soffre sugli inserimenti da dietro dei seriani. Partita comunque positiva.

PERGREFFI 7,5, il migliore in campo dei gialloblù. Nel primo tempo salva deviando sulla traversa una conclusione a colpo sicuro di Tommaselli e anticipa di un soffio nel finale un attaccante dell’Albinoleffe a due passi dalla porta. Nella ripresa controlla la situazione in area di rigore sempre con grande grinta e attenzione e anche in pieno recupero salva su Manconi lanciato in area di rigore.

MIGNANELLI 5, in grande difficoltà nel primo tempo sulla vivacità di Gusu sulla sua fascia ed è da lì che arrivano le migliori occasioni per i seriani. Nella ripresa va un po’ meglio prima che Mignani decida di sostituirlo con un Varutti più in palla nella fase difensiva.

VARUTTI 6, meglio di Mignanelli in fase di copertura, un ingresso in campo positivo.

GERLI 6,5, un primo tempo sufficiente in cui si fa notare soprattutto in fase di recupero palla, cresce nella ripresa e va anche vicino al gol con una conclusione dal limite dell’area quasi a colpo sicuro deviata all’ultimo istante da un difensore dei seriani.

MURONI 6, primo tempo difficile contro un centrocampo avversario molto fisco, molto meglio nella ripresa quando svolge soprattutto un lavoro oscuro in fase di copertura e recupero del pallone.

INGEGNERI sv, in campo nel recupero per blindare il risultato a favore dei gialloblù.

CORRADI 5,5, parte discretamente e si fa notare con una punizione rasoterra che esce di poco a lato. Poi cala col passare dei minuti e fatica parecchio soprattutto quando deve andare a dare una mano a Mignanelli per coprire sulla sinistra. Esce nella ripresa lasciando il posto a Castiglia.

CASTIGLIA 6, si vede poco e si fa notare solo in un attento lavoro di copertura.

LUPPI 6,5, gara grintosa in cui si alterna tra la posizione di esterno e quella di rifinitore. Si muove molto in avanti ma si rende utile anche nei ripiegamenti difensivi. A fine primo tempo non riesce a ribadire in porta una respinta corta del portiere su conclusione di Pierini. Prestazione comunque positiva.

PIERINI 6,5, gioca un ottimo primo tempo nel quale ha il merito di mettere in porta Spagnoli con un cross al bacio in occasione del gol vittoria. Nel finale di tempo impegna anche il portiere dell’Albinoleffe con una velenosa conclusione dal limite dell’area. Nella ripresa cala un po’ e Mignani lo sostituisce con Prezioso.

PREZIOSO sv, in campo nella fase finale del match al posto di Pierini ha poche occasioni per mettersi in mostra.

SPAGNOLI 7, ha una sola palla giocabile in tutta la partita e non la sbaglia. E il suo è il gol della vittoria che consente al Modena di affrontare con maggiore tranquillità il match di ritorno.

SCAPPINI 6, in campo a metà ripresa al posto di Spagnoli si fa notare più che altro per un paio di buoni interventi difensivi.

MIGNANI 7, la sua squadra, pur non giocando da tre settimane, prende le misure dell’Albinoleffe dopo i primi venti minuti di difficoltà e nel finale dimostra di averne di più dal punto di vista fisico. Bravo quindi a tenere tutti sul pezzo e a isolare il gruppo dalle voci ricorrenti sulla società.

(GB)

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.