MIGNANI: “DOBBIAMO ESSERE PIU’ VELOCI NEL MUOVERE LA PALLA, MA NIENTE PESSIMISMO”

E’ uno 0-0 che non ci accontenta – dice subito Michele Mignani al suo arrivo in sala stampa – la partita è stata sotto certi aspetti in equilibrio, ci sono state poche occasioni da gol per entrambe e la più grossa l’abbiamo avuta noi con il palo di Tulissi. E’ un momento in cui non riusciamo ad essere cinici come prima, dobbiamo sfruttare le poche occasioni che creiamo per rimanere attaccati alle prime“.

E’ chiaro che dobbiamo migliorare in pericolosità davanti – continua Mignani – dobbiamo essere più veloci nel muovere la palla anche in partite come questa dove l’arbitro fischia molto e gli avversari ti fermano sistematicamente ad ogni azione. I ragazzi però ci hanno creduto anche in 10 contro undici, devono stare tranquilli e continuare a lavorare, non bisogna abbattersi. Nella ripresa abbiamo provato anche a fare uscire di più gli esterni, abbiamo avuto anche palle inattive, ma non le abbiamo sfruttate. Dispiace perché era un occasione per fare punti, ma non voglio che la squadra si incupisca e ci sia pessimismo perché fino ad oggi è stato un percorso positivo“.

Infine due parole su Gagno e Pierini, infortunati dell’ultimo momento. “Gagno ha avuto un problema venerdì – spiega Mignani – una botta sul ginocchio, e anche stamattina non si sentita sicuro quindi non aveva senso rischiarlo, tenendo conto che Narciso offre ampie garanzie. Pierini ha accusato un problema muscolare in fase di rifinitura che sarà valutato nei prossimi giorni. Speriamo nulla di grave perché è un giocatore che ci può dare una grossa mano“.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.