MIGNANI: “I RAGAZZI AVEVANO TANTA VOGLIA DI GIOCARE E DI VINCERE. ORA GLI SCONTRI DIRETTI”

E’ visibilmente soddisfatto Michele Mignani al suo arrivo in sala stampa dopo la convincente vittoria del suo Modena contro il Matelica. “Quattro gol non li avevamo mai fatti quest’anno – dice il tecnico gialloblù – ci mancavano e siamo contenti. E’ stata una settimana strana, i ragazzi avevano tanta voglia di giocare e avevamo preparato qualcosa di diverso. Abbiamo fatto giocare gli attaccanti un po’ più aperti ed è andata bene“.

Noi volevamo vincere – continua Mignani – perché nelle ultime partite nonostante ci fossero state delle prestazioni positive, non erano arrivati i tre punti. E’ un campionato difficile dove ogni domenica ci può essere una sorpresa. Oggi la squadra ha mostrato la voglia di fare i tre punti e io ho apprezzato tantissimo questa voglia che hanno messo in campo i ragazzi“.

Mignani poi guarda avanti, alla doppia sfida d’alta classifica con Feralpi Salò e Sambenedettese. “Cominciano quelli che si possono definire scontri diretti, partite che sono anche difficili da preparare in due giorni ma il calendario è questo, ci faremo trovare pronti. Oggi abbiamo dato un segnale a noi stessi, ma anche a quelli che ci consideravano mezzi morti. Gli attaccanti? Fanno sempre un gran lavoro, oggi abbiamo cercato di andare una po’ più senza palla negli spazi, anche perché forse il Matelica ce l’ha consentito. Abbiamo anche concesso poco ad una squadra che in avanti crea sempre dei pericoli“.

Infine due parole sui singoli. “Oggi ha giocato Muroni che era un po’ che non giocava e ha fatto una grande partita. Lo stesso ha fatto Zaro che era fuori da due domeniche e ha giocato con la fascia da capitano. Questo significa che si sono sempre allenati bene. Io sono contento di questi ragazzi“.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.