MIGNANI: “SAPEVAMO CHE ERA UNA PARTITA DIFFICILE, ADESSO NON DOBBIAMO ALLENTARE LA TENSIONE”

E’ un Michele Mignani visibilmente soddisfatto quello che entra in sala stampa dello stadio di Gorgonzola dopo la vittoria del Modena per 1-0 contro l’Albinoleffe nell’andata del Primo Turno dei Play Off Nazionali di serie C. “Che la partita fosse difficile lo sapevamo – specifica subito il mister – eravamo in trasferta contro una squadra che era reduce da due vittorie mentre noi era da 15 giorni che non giocavamo. All’inizio loro erano più brillanti di noi, ma poi siamo cresciuti e alla fine abbiamo legittimato la vittoria anche con una migliore condizione fisica. Credo che la prestazione ci sia stata, sapevamo che loro sono una squadra che predilige restare lì e ripartire e nel primo tempo ci siamo cascati, poi piano piano ci siamo adattati e abbiamo fatto meglio“.

Adesso – continua il tecnico canarino – ci aspetta un’altra battaglia mercoledì al Braglia perché loro sono una squadra viva e il risultato è ancora in equilibrio. Dovremo ragionare come se dovessimo vincere e non allentare la concentrazione. Mi è piaciuto l’atteggiamento dei ragazzi, il fatto di lottare su ogni pallone, di mettersi al servizio degli altri e di non mollare di un centimetro. Quali sono state le difficoltà nel preparare questa partita? Innanzitutto la gestione delle settimane, noi pensavamo di giocare dopo una sola settimana di sosta ma abbiamo dovuto aspettare due settimane per il fatto della Virtus Verona. Abbiamo dovuto lavorare per tenere sulla corda in ragazzi che per questo sono grandi professionisti. Il fatto che delle tre squadre entrate in questo turno siamo stati gli unici a fare bottino pieno dimostra la difficoltà di entrare in gioco dopo due settimane senza partite“.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.