MODENA-AREZZO, LE FORMAZIONI: REBUS A CENTROCAMPO PER I GIALLOBLU

Foto Fiocchi/Modena FC

Lunch match per il Modena al Braglia contro l’Arezzo nel sabato di Pasqua, con l’obiettivo di rialzarsi dopo la brutta caduta di Fermo e il gol subito in pieno recupero. Difficile ipotizzare una formazione per la squadra gialloblù visti i tanti giocatori non al meglio, soprattutto a centrocampo e la pretattica di mister Mignani. Di sicuro sappiamo che Tulissi è fuori fino al termine della stagione mentre Rabiu è recuperato e potrebbe giocare uno spezzone di gara. Qualche problema invece per Corradi e Castiglia, oltre che per Muroni. Nel caso non ce la facessero pronti Prezioso e Davì. In attacco probabile conferma del tridente con Pierini, Luppi e Scappini, visti gli acciacchi di Spagnoli che a Fermo era in panchina per onor di firma. A disposizione invece Monachello che potrebbe entrare a gara in corso.

Questo il probabile undici gialloblù (4-3-3): Gagno, Bearzotti, Zaro, Pergreffi, Mignanelli; Gerli, Castiglia (Davì), Prezioso; Luppi, Pierini, Scappini. All: Mignani.

Diversi assenti per infortunio o squalifica anche nell’Arezzo. Mister Stellone non potrà contare su Cherubin, Belloni, Pesenti, Serrotti, Picchi, Soumah e su Alessio Cerci, messo fuori rosa da un paio di settimane. Al rientro invece Aniello Cutolo, il terzino Karkalis e il centrocampista Altobelli.

Questo il probabile undici dei toscani (4-3-1-2): Sala, Luciani, Sbraga, Koor, Pinna; Altobelli, Di Paolantonio, Arini; Jacoponi; Carletti, Perez. All: Stellone.

La partita sarà trasmessa in diretta sulle frequenze di Radio Gamma, cronaca testuale su Modenasportiva.it a partire dalle 12,30.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.