CRESPO: “IL RISULTATO FINALE MI DA MOLTO FASTIDIO”

(Foto Vignoli)

Il Modena pareggia contro l’Avellino di Attilio Tesser per 1-1. Per i gialli va in gol Luca Belinghieri ma poi il risultato viene portato in parità al 91′ minuto dal centravanti irpino Mokulu. Il Modena ha giocato discretamente, ha espresso un buon fraseggio ma si è chiuso forse troppo nel finale e i lupi verdi hanno infilato la rete della beffa in pieno recupero recupero. I gialli hanno subito il terzo gol in due gare su errore a difesa schierata. Sabato prossimo giocheranno in trasferta sul campo della Ternana, sfida decisiva per il proseguimento della stagione canarina.

Hernan Crespo, allenatore canarino, si presenta in sala stampa per commentare questa gara dei suoi che sa di beffa, due punti persi in ottica salvezza. “Ogni gara ha storia a sé, il risultato finale mi brucia molto e mi da molto fastidio soprattutto perché il loro gol è arrivato negli ultimi minuti della gara. Abbiamo provato a chiuderla, ma quando sbagli molte occasioni prima o poi la frittata arriva – dice rammaricato “El Valdanito” – mi tengo stretto questa prestazione, ricordo che noi avevamo diversi giocatori out per squalifica ed infortunio, l’Avellino era in un buon stato di forma, ma il calcio è bello anche perché non è matematica e non sempre va a finire come si vuole“.

Crespo vede il bicchiere mezzo pieno: “Noi abbiamo espresso un ottimo calcio, non siamo riusciti ad aprire la gara prima ma, soprattutto, non siamo stati in grado di chiuderla nel momento giusto. Ho bisogno di più fisicità ed agonismo, siamo in tanti, ma la cosa che mi preoccupa di più è che non siamo equilibrati. Mi manca il classico uomo – continua il mister – che spacca la partita in due, vorrei avere più diversità. In trasferta facciamo fatica? Ci sono situazioni particolari, tante volte non abbiamo meritato di perdere ma alla fine abbiamo subito una sconfitta“.

Infine due parole sul mercato. “Di sicuro tutte le voci e i movimenti di questo periodo non possono non creare qualche problema, è normale. Se mi aspetto qualcosa in entrata questa settimana? Certamente si“.

Dallo Stadio Braglia di Modena

Filippo Mattioli