MODENA-CARRARESE 2-0: VITTORIA SOFFERTA MA MERITATA PER I CANARINI

Foto Modena Fc

FINISCE QUI, il Modena batte la Carrarese 2-0 grazie ai gol di Armellino e Azzi, nonostante abbia giocato a lungo con uomo in meno.

94′ GOOOOOL DEL MODENA, sugli sviluppi di un corner a favore della Carrarese, con la salita del portiere Vettorel, i canarini partono in contropiede e Azzi insacca con un destro a giro a porta sguarnita.

90′ Decretati 4 minuti di recupero.

89′ Ammonito Pergreffi per un tocco involontario del capitano canarino sul portiere Vettorel.

87′ Ultimo cambio per il Modena: fuori Gerli e dentro Rabiu.

85′ DOUMBIA, sugli sviluppi del calcio di punizione, l’attaccante sfrutta una sponda di testa, ma il suo sinistro finisce alto sulla traversa.

84′ Gerli strattona Energe lanciato in contropiede. Cartellino giallo anche per lui.

81′ Cambio per il Modena: fuori Mosti e dentro Di Paola.

78′ SILVESTRI, colpo di testa di poco a lato su traversone di Ciofani per il difensore.

77′ Ammonito Imperiale per un fallo su Azzi.

75′ MOSTI CENTRA IL PALO, il numero 8 spiazza Vettorel, ma colpisce il legno esterno alla sinistra del portiere della Carrarese.

74′ CALCIO DI RIGORE PER IL MODENA, Azzi lanciato a rete che viene steso in area da Khalioti, che viene solo ammonito, nonostante fosse fallo da ultimo uomo.

70′ Fallaccio sulla sinistra su Armellino, ma il guardalinee assegna solo rimessa laterale per la Carrarese. Terna arbitrale abbastanza imbarazzante quella oggi al Braglia.

66′ Cambio per il Modena: fuori Luci e dentro Bramante.

65′ AZZI SI DIVORA IL RADDOPPIO, azione personale del brasiliano che semina un paio di avversari e calcia in porta da posizione defilata. Sulla respinta di Vettorel si avventa lo stesso Azzi che di sinistro sottoporta spara alle stelle.

63′ Cambio per il Modena: fuori Scarsella e dentro Baroni. Tesser alza le barricate.

62′ Trattenuta vistosa di Kalaj ai danni di Azzi che si accascia a terra, anche per aver subito un colpo proibito, ma l’arbitro incredibilmente lascia correre.

60′ Doppio cambio per la Carrarese: fuori D’Auria e Galligani, dentro Energe e Infantino.

59′ Ammonito Ponsi per una spinta ai danni di un avversario.

56′ Primo cambio per la Carrarese: fuori Tunjov e dentro Figoli.

55′ CARRARESE VICINA AL GOL, D’Auria lasciato completamente da solo davanti a Gagno spedisce il pallone fuori di testa.

54′ AZZI, ripartenza del Modena con Gerli che serve l’esterno brasiliano, bravo a rientrare sul destro e a calciare in porta. Attento Vettorel a respingere coi pugni.

51′ TRIPLA GRANDE OCCASIONE DELLA CARRARESE, prima con un tiro di Luci, poi con Imperiale e infine con Battistella, ma tutti e tre hanno trovato Gagno pronto a respingere.

50′ Bella diagonale difensiva di Ponsi, che chiude in corner Galligani.

48′ Fallo in attacco di Doumbia, calcio di punizione per il Modena.

45′ PARTITI!! E’ INIZIATA LA RIPRESA!!

Il Modena opera la prima sostituzione del match: Tremolada rimane negli spogliatoi, al suo posto ecco Ponsi. Azzi viene spostato in avanti, per sfruttare le sue doti di contropiedista.

48′ FINISCE IL PRIMO TEMPO. Il Modena è in vantaggio 1-0 grazie al gol di Armellino, ma la Carrarese gioca con un uomo in più dal 18esimo per l’espulsione di Minesso.

47′ MIRACOLO DI GAGNO, assedio continuo della Carrarese, con il portiere canarino che compie una grandissima parata sul tiro ravvicinato di Battistella.

45′ Sono stati assegnati 3 minuti di recupero.

45′ Pergreffi chiude un contropiede rapidissimo della Carrarese, calcio d’angolo per gli ospiti. Sugli sviluppi nulla di fatto.

42′ Battistella rifila un calcione a palla lontana a Pergreffi, ma per l’arbitro Centi di Terni è solo calcio di punizione per il Modena, senza alcuna sanzione disciplinare per il centrocampista toscano.

35′ Silvestri e Pergreffi si addormentano favorendo l’inserimento di Galligani. Rimedia lo stesso Pergreffi che ferma l’attaccante toscano in scivolata.

33′ Bravo Scarsella a sfruttare un errore di un difensore della Carrarese e a guadagnare un corner. Sugli sviluppi, però, nulla di fatto.

29′ Calcio d’angolo a favore della Carrarese, ma è brava la difesa canarina a chiudersi e a respingere il pallone.

21′ Ammonito Armellino per un fallo a centrocampo. Il centrocampista canarino, però, aveva a sua volta un fallo non ravveduto.

20′ Adesso si fa dura per il Modena la quale, dopo un ottimo avvio, è costretta a difendere il risultato con le unghie e con i denti.

17′ CARTELLINO ROSSO PER MINESSO, venendo trattenuto vistosamente da Kalaj, l’ex Perugia rifila una gomitata in volto al difensore. Espulsione diretta per l’attaccante, che lascia il Modena senza un vero attaccante.

16′ TRAVERSA DI TREMOLADA, azione personale dell’ex Pordenone che vince un paio di rimpalli in area e fa esplodere un sinistro che si stampa sul legno più alto.

13′ Di nuovo Modena pericoloso in avanti, ma la difesa toscana si chiude bene.

8′ MINESSO, bellissima combinazione tra Tremolada e l’ex Perugia che calcia di sinistro dai venticinque metri, trovando la pronta risposta di Vettorel.

6′ GOOOOL DEL MODENA, azione insistita dei canarini, che si conclude con una percussione in area di Armellino che di sinistro batte Vettorel. Modena subito in vantaggio.

3′ Partita frizzante già da questi primi minuti. Entrambe le squadre si stanno affrontando a viso aperto.

1′ PARTITI!! E’ INIZIATA LA SFIDA!!

Queste le formazioni ufficiali:

MODENA (4-3-2-1): Gagno; Ciofani, Pergreffi, Silvestri, Azzi; Scarsella, Gerli, Armellino; Tremolada, Mosti; Minesso. A disp: Narciso, Ponsi, Renzetti, Rabiu, Maggioni, Duca, Di Paola, Crispino, Baroni. All: Tesser

CARRARESE (4-3-1-2): Vettorel; Grassini, Kalaj, Khalioti, Imperiale; Tunjov, Luci, Battistella; Galliani; D’Auria, Doumbia. A disp: Mazzini, Santochirico, Girgi, Infantino, Energe, Bertipagani, Figoli, Pasciuti, Rota, Semprini, Bramante. All: Di Natale.

Un cordiale saluto amici sportivi da Mattia Amaduzzi, che vi racconterà, in diretta dallo stadio Braglia, la sfida tra Modena e Carrarese valida per la dodicesima giornata del campionato di serie C, girone B.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.