MODENA-CARRARESE, LE FORMAZIONI: SI FERMA ANCHE OGUNSEYE, PER TESSER SCELTE OBBLIGATE IN ATTACCO

Un Modena in emergenza, soprattutto in attacco, riceve al Braglia la Carrarese di Totò Di Natale, squadra ostica e classico mix di categoria di esperienza e freschezza. Oltre ai già noti Bonfanti e Giovannini, mister Tesser perde anche Robertone Ogunseye, mentre Marotta per il solito problema ad un piede sarà in panchina quasi per onor di firma. Scelte obbligate quindi per il tecnico di Montebelluna che schiererà Mattia Minesso in posizione di centrale con dietro i due trequartisti Mosti e Tremolada. Per il resto conferme sia in difesa che a centrocampo, con Ciofani e Azzi terzini e Renzetti inizialmente in panchina, e il duo Armellino, Scarsella interni di centrocampo al fianco di Gerli. In panchina, invece, si rivede Duca, che ha recuperato da un infortunio.

Questo il probabile undici gialloblù (4-3-2-1): Gagno, Ciofani, Silvestri, Pergreffi, Azzi; Gerli, Scarsella, Armellino; Mosti, Tremolada; Minesso. All: Tesser.

Nella Carrarese non ci saranno per infortunio i due ex canarini Marino e, soprattutto, Andrea Mazzarani, giocatore che Tesser ha allenato a Novara. Sarà Bramante quindi a giocare dietro le due punte D’Auria e Doumbia. A centrocampo, regista e capitano è l’ex Carpi Pasciuti.

Questa la probabile formazione della Carrarese (4-3-1-2): Vettore, Grassini, Kalaj, Khalioti, Imperiale; Tunjov, Pasciuti, Battistella; Bramante; D’Auria, Doumbia. All: Di Natale.

La partita sarà trasmessa in diretta sulle frequenze di Radio Gamma, cronaca testuale su Modenasportiva.it a partire dalle 14,30.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.