MODENA-IMOLESE, LE FORMAZIONI: MONACHELLO INFORTUNATO, IN DIFESA TORNA BEARZOTTI

Foto Fiocchi/Modena FC 2018

Il Modena torna in campo oggi pomeriggio al Braglia (inizio alle ore 17,30) con l’obiettivo di lasciarsi alle spalle la sconfitta e la brutta prestazione di Perugia. Avversario di turno l’Imolese, squadra che nelle ultime partite, pur con un rendimento altalenante, ha dato fastidio a molti. Mister Mignani non potrà contare sugli infortunati Rabiu, Monachello e Pierini, ma ritroverà Prezioso al rientro dopo un turno di squalifica. Difficile ipotizzare il modulo utilizzato dal tecnico canarino, che potrebbe anche tornare al classico 4-3-1-2, con Sodinha al posto di Tulissi in posizione di rifinitore (sempre che non decida di spostare in quella posizione Luca Castiglia). Più probabile però la conferma del 4-3-3 già visto con Matelica e Feralpi Salò, con Luppi e Tulissi ad affiancare Spagnoli in avanti. A centrocampo probabili conferme di Gerli, Muroni e Castiglia, mentre in difesa dovrebbe tornare titolare Bearzotti, con Ingegneri a contendere un posto da titolare a Zaro al centro.

Questa la probabile formazione dei canarini (4-3-3): Gagno, Bearzotti, Zaro (Ingegneri), Pergreffi, Mignanelli; Gerli, Muroni, Castiglia; Tulissi, Luppi, Spagnoli. All: Mignani.

Diverse assenze nell’Imolese, reduce da una pesante batosta subita sul campo del Mantova. Mister Catalano, infatti, dovrà fare a meno di Della Giovanna, Rinaldi, Morachioli, Sall e Pilati. Al centro della difesa ci sarà l’ex Filippo Carini, mentre in avanti spazio al tridente Tommasini, Polidori, Piovanello.

Questo il probabile undici dei romagnoli (4-3-3): Siano, Rondanini, Boccardi, Carini, Aurelio; Lombardi, Torrasi, Masala; Tommasini, Polidori, Piovanello. All: Catalano.

La partita sarà trasmessa in diretta radiofonica sulle frequenze di Radio Gamma, cronaca testuale su Modenasportiva.it a partire dalle 17,30.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.