MODENA-LUCCHESE, LE FORMAZIONI: BONFANTI CONFERMATO, IN DIFESA SCELTE LEGATE ALLE CONDIZIONI DI RENZETTI

Il Modena cerca la continuità di risultati e soprattutto la prima vittoria in casa oggi pomeriggio al Braglia contro la Lucchese (inizio alle ore 17,30). Tra i gialloblù fuori Ogunseye, squalificato per tre giornate dopo l’espulsione di Cesena (ma la società farà ricorso) e Andrea Ingegneri, operato e fuori per un lungo periodo. Rientra invece Ciofani, che ha scontato il turno di squalifica per l’espulsione rimediata contro l’Entella. Qualche dubbio per mister Tesser un po’ in tutti i reparti. In difesa dipenderà molto da come Renzetti ha smaltito i 90 minuti col Cesena, giocati dopo qualche settimana di assenza per infortunio. Se starà bene sarà confermata la difesa di Cesena con Azzi a destra e Silvestri al centro al fianco di Pergreffi. A centrocampo, confermati Gerli e Armellino, resta da decidere il terzo titolare per il quale la scelta sarà tra Di Paola e Scarsella (sempre che non venga confermato Duca). Infine in attacco, di fianco al confermatissimo Bonfanti potrebbe rivedersi Marotta con un turno di riposo per Mattia Minesso. Tremolada sarà titolare nella posizione di rifinitore.

Questo il probabile undici dei gialloblù (4-3-1-2): Gagno, Azzi, Silvestri, Pergreffi, Renzetti; Armellino, Gerli, Di Paola; Tremolada; Marotta, Bonfanti. All. Tesser.

La Lucchese dovrebbe a sua volta schierarsi col 4-3-1-2, quindi a specchio rispetto ai gialloblù. A disposizione del tecnico Pagliuca anche due ex come Fedato e Belloni, con quest’ultimo probabile titolare dietro le punte Nanni e Semprini. Assenti per infortunio Picchi, Zanchetta e Panati.

Questo il probabile undici dei toscani (4-3-1-2): Coletta, Corsinelli, Baldan, Bellich, Visconti; Shaka, Bensaja, Frigerio; Belloni; Nanni, Semprini. All: Pagliuca.

La partita sarà trasmessa in diretta radio sulle frequenze di Radio Gamma, diretta testuale su Modenasportiva.it, con Mattia Amaduzzi.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.