MODENA-MANTOVA, LE FORMAZIONI: IN DIFESA POTREBBE TORNARE INGEGNERI, PIERINI A DISPOSIZIONE

Foto Fiocchi/Modena FC

Il Modena affronta oggi nel lunch mach delle 12,30 il Mantova allo stadio Braglia. Sulla panchina gialloblù siederà il preparatore dei portieri Andrea Rossi, vista l’assenza di Mignani, in fase di convalescenza dopo un intervento chirurgico a cui si è sottoposto nei giorni scorsi, e del suo vice Vergassola, squalificato dopo l’espulsione di Carpi. Torna in gruppo l’attaccante Pierini, che partirà dalla panchina, mentre sono ancora fuori Rabiu e Monachello. Ancora una volta dubbi sul modulo che verrà scelto se il 4-3-3 o il 4-3-1-2. Nel primo caso conferma del tridente d’attacco visto a Carpi, nel secondo potrebbe trovare spazio Sodinha dietro le due punte Luppi e Spagnoli. In difesa ballottaggi tra Zaro e Ingegneri al centro e Varutti e Mignanelli a sinistra. Probabili conferme, invece, a centrocampo, con Muroni e Castiglia favoriti su Prezioso e Corradi.

Questo il probabile undici dei gialloblù (4-3-3): Gagno, Bearzotti, Ingegneri, Pergreffi, Varutti; Gerli, Castiglia, Muroni; Tulissi, Luppi, Spagnoli. All: Rossi.

Assenze importanti nel Mantova che dovrà fare a meno del portiere Tozzo, dell’esterno Panizzi e soprattutto dell’attaccante Ganz. In avanti Cheddira fungerà da centravanti con ai lati Guccione e Di Molfetta, mentre in difesa è recuperato Baniya, ex della Primavera gialloblù.

Questo il probabile undici dei virigiliani (3-4-3): Tosi, Baniya, Checchi, Milillo; Pinton, Lucas, Gerbau, Silvestro; Guccione, Cheddira, Di Molfetta. All: Troise.

La partita sarà trasmessa in diretta radiofonica sulle frequenze di Radio Gamma. Cronaca testuale su Modenasportiva.it a partire dalle 12,30.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.