MODENA-MATELICA, LE FORMAZIONI: IN AVANTI PROBABILI RIENTRI DI TULISSI E SCAPPINI

Il Modena torna in campo stasera al Braglia contro il Matelica con l’obiettivo quasi obbligato di tornare a vincere e di riavvicinarsi al treno delle prime dove solo il Padova ha vinto e prosegue la sua marcia in vetta alla classifica. Mister Mignani dovrà fare a meno dello squalificato Bearzotti, ma anche dell’attaccante Pierini infortunatosi nell’ultimo allenamento pre Ravenna. Gagno non è al meglio e resta in dubbio. Tra i convocati si rivede dopo quasi un anno Mario Rabiu che, però, al massimo andrà in panchina. Per quanto riguarda le scelte del mister gialloblù, Mattioli sostituirà Bearzotti a destra, mentre in avanti Tulissi e Scappini sembrano favoriti su Sodinha e Spagnoli. Rebus a centrocampo dove dovrebbe tornare titolare Castiglia al fianco di Gerli. Per quanto riguarda il modulo conferma del 4-3-1-2, con la possibilità di variazioni in corso d’opera.

Questo il probabile undici canarino (4-3-1-2): Narciso, Mattioli, Ingegneri, Pergreffi, Mignanelli; Gerli, Castiglia, Muroni; Tulissi; Luppi, Scappini. All: Mignani.

4-3-3 classico invece per il mister del Matelica Colavitto. La sua squadra segna con regolarità, ma subisce anche tanto ed è da supporre che anche a Modena scenderà in campo con l’obiettivo di giocarsela senza paura. In avanti Volpicelli e Leonetti affiancheranno il centrale Moretti.

Questo il probabile undici della squadra marchigiana (4-3-3): Vitali, Tofanari, De Santis, Zigrossi, Di Renzo; Calcagni, Bordo, Balestrero; Volpicelli, Leonetti, Moretti. All: Colavitto.

La partita sarà trasmessa in diretta radiofonica su Radio Gamma, cronaca testuale su Modenasportiva.it a partire dalle 21.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.