MODENA, MATTEO RIVETTI: “CENTRO SPORTIVO, L’ITER PER I PERMESSI RICHIEDE TEMPO, SPERIAMO DI AVERLI ENTRO FINE ANNO”

(Foto www.ModenaCalcio.com)

La presentazione del nuovo responsabile del Settore Giovanile gialloblu Andrea Catellani è stata anche l’occasione per scambiare due chiacchiere col direttore generale gialloblu Matteo Rivetti. “Innanzitutto ringrazio Mauro Melotti per quello che ha fatto in questi anni – ha detto Rivetti – oggi iniziamo un percorso nuovo, fin dal primo giorno abbiamo dichiarato l’importanza per noi del settore giovanile che riteniamo strategico per arrivare anche a una sostenibilità economica e come società vogliamo crescere a tutti livelli non solo come prima squadra, ma investendo a 360 gradi: su strutture e infrastrutture e sulle persone. Benvenuto ad Andrea che rappresenta al meglio i valori in cui crediamo. E’ giovane, pur avendo già ottenuto risultati importanti, ha fame, ambizione e conosce il territorio,  cosa fondamentale per trasmettere ai giovani i valori di questo territorio. Andrea era un profilo molto seguito e penso che abbia deciso per Modena per un progetto che c’è dietro e per la durata dell’accordo, che è di 5 anni di contratto, sicuramente c’è stato un momento in cui era molto richiesto ma lui alla fine ha scelto di venire da noi“. 

Rivetti si è soffermato in parte anche sul discorso del centro sportivo. “Il settore giovanile, ripeto, rappresenta davvero le fondamenta del progetto e questo passa per la scelta dello staff, ma anche per le infrastrutture, per le quali il gap con le altre squadre è ancora importante, soprattutto sul territorio. Per quanto riguarda il centro sportivo, l’iter burocratico per i permessi richiede tempo, speriamo entro la fine dell’anno o al massimo nella prima parte del prossimo di avere i permessi necessari per partire“. 

Infine il discorso di Saliceta come possibile campo di allenamento di e di gioco delle Giovanili. “Stiamo lavorando con la struttura, la cooperativa e il Comune – spiega Rivetti – per cercare di fare un campo nuovo a Saliceta e ci piacerebbe che quello diventasse il centro del Settore giovanile per le partite del weekend, la volontà è quella“.