MODENA, MIGNANI: “FAME E’ LA NOSTRA PAROLA D’ORDINE. NON BISOGNA SOTTOVALUTARE LA VIS PESARO”

Le parole di mister Mignani alla vigilia della prima trasferta del 2021 per il Modena, che domani affronterà la Vis Pesaro.

Si riparte dal lavoro settimanale, dopo aver analizzato quello che potevamo fare meglio. La parola chiave è “fame”, e dobbiamo averla in tutte le partite. L’abbondanza? Luppi non è ancora un giocatore del Modena per questa partita. Ne parlerò dopo. I giocatori a disposizione sono più che sufficienti, e tutti hanno risposto presente quando sono stati chiamati. Non c’è abbondanza, ma è una rosa omogenea con diversi ricambi in ogni zona del campo. Gli infortuni? Tulissi sta bene ed è al 100%. Crescono bene anche Varutti e Mattioli e sono molto contento. Rabiu sta aumentando i carichi di lavoro e presto sarà in gruppo. Monachello? Mi aspettavo di più, ma così come per chiunque entri in campo. Sono molto esigente coi ragazzi, ma anche con me stesso. La Vis Pesaro? E’ una buona squadra, poi ognuno fa il suo percorso. Conosco il valore attuale, e il valore della rosa. Non vengono da un buon periodo, ma questo ci deve tenere sull’attenti, perché le insidie si nascondono in ogni match. Bearzotti a sinistra? Mi ha dato la disponibilità in quel ruolo, ma Varutti sta bene e preferisco non stravolgere i ruoli. Una settimana intensa? Non abbiamo cambiato tanto la preparazione: non abbiamo concesso il giorno di riposo, perchè abbiamo un giorno in meno per preparare la partita. Io e il mio staff ragioniamo sempre di partita in partita. Scappini? E’ un po’ la vita dell’attaccante, quando non fa gol non si sente utile alla squadra. E’ un po’ sfortunato, ma ho grande fiducia in lui. E’ normale che sia dispiaciuto uscire dopo aver fallito un’occasione. Sodinha? Ovviamente è contento, lui vorrebbe dare una grande mano, ma la gestione tecnico tattica va di pari passo con quella fisica. Continuerà ad essere un punto di forza per questa squadra sia dal primo minuto che a gara in corso“.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.