MODENA-PADOVA, LE FORMAZIONI: RABIU DI NUOVO FERMO, TORNANO PERGREFFI E MIGNANELLI

Foto Fiocchi/Modena FC

E’ il giorno di Modena-Padova, una sfida non decisiva quanto si sarebbe sperato dopo la grande vittorie canarina dell’andato all’Euganeo, ma sempre una partita molto significativa per testare il valore di questo Modena in chiave play off. I canarini perdono di nuovo Mario Rabiu, fermato a scopo precauzionale da un affaticamento muscolare. Tornano invece a disposizione Monachello e Mignanelli, che ha scontato un turno di squalifica. Al centro della difesa dovrebbe tornare Pergreffi al fianco di Zaro, mentre a centrocampo Castiglia e Prezioso sono i favoriti per affiancare Gerli. Probabili conferme in attacco con Spagnoli ancora preferito a Scappini.

Questo il probabile undici gialloblù (4-3-1-2): Gagno, Mattioli, Zaro, Pergreffi, Mignanelli; Gerli, Castiglia, Prezioso; Luppi; Spagnoli, Pierini. All: Mignani.

Tra i patavini invece non ci sarà Ronaldo a centrocampo, dove invece sono a disposizione sia l’ex Carpi Saber che Halfredsson. In attacco spazio a Chiricò, Nicastro e Bifulco, con l’ex biancorosso Biasci inizialmente in panchina.

Ecco il probabili undici del Padova (4-3-3): Dini; Germano, Rossettini, Pelagatti, Curcio; Saber, Halfredsson, Della Latta; Chiricò, Bifulco, Nicastro. All: Mandorlini.

La partita sarà trasmessa in diretta radiofonica sulle frequenze di Radio Gamma, cronaca testuale, invece, su modenasportiva.it a partire dalle 17,30.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.