MODENA-PISA 2-0, LE PAGELLE GIALLOBLU: TREMOLADA, GOL E TANTO ALTRO. OTTIMO ESORDIO DI GUIEBRE

(Foto Modena Fc 2018)

GAGNO 6, compie un solo intervento, nel primo tempo su punizione dal limite di Veloso. Nel gioco con i piedi continua a non dare grande sicurezza e da l’impressione di dover crescere ancora molto.

OUKHADDA 6, prestazione migliore che contro il Cosenza. In difesa non commette incertezze e in fase offensiva si vede un po’ di più.

ZARO 6,5, solido al punto giusto e sempre attento nel gioco aereo. Rischia qualcosa nella ripresa quando, per anticipare un attaccante avversario, calcia forte verso la porta di Gagno, ma il pallone esce in corner.

PERGREFFI 6,5, anche per il capitano gara di sostanza nella quale controlla con attenzione gli avanti avversari e non commette sbavature.

GUIEBRE 7, ottimo debutto per l’esterno del Burkina Faso. Con la sua velocità fa soffrire la difesa del Pisa e da una sua accelerazione centrale arriva il fallo che porta all’espulsione di Hermannsson. Esce ad inizio ripresa per motivi tattici, sostituito da Cotali.

COTALI 6, in campo nella ripresa al posto di Guiebre per sfruttare le sue doti maggiormente difensive, gioca 45 minuti attenti ma senza grandi spunti.

GERLI 7, molto meglio che nelle prime due gare. Si fa notare per un paio di importanti recuperi in copertura e per l’azione personale e l’assist per il gol di Strizzolo che chiude il match.

PALUMBO 6,5, nel primo tempo morde i garetti dei portatori di palla del Pisa e recupera diverse palle importanti. Nella ripresa, però, entra in campo un po’ troppo nervoso, viene ammonito e Bianco lo toglie sostituendolo con Duca.

DUCA 6, prova a creare scompiglio nella metà campo del Pisa, ma non riesce ad incidere.

MAGNINO 6,5, giocatore preziosissimo, che corre per tre e da equilibrio al centrocampo gialloblu. Ha una buona opportunità nel primo tempo, ma su palla da calcio d’angolo tira alto da buona posizione. Un 6, 5 molto vicino al 7.

TREMOLADA 7,5, il migliore in campo dei gialloblu. Non solo segna il gol che sblocca la partita con un preciso tiro di piatto sinistro, ma, finché regge, è costantemente una spina nel fianco per la difesa dei neroazzurri pisani. Impegna il portiere Nicolas con una punizione dal limite nel primo tempo e offre palloni di qualità ai compagni. A metà ripresa è sostituito da Falcinelli.

FALCINELLI 6, in campo a metà ripresa, offre il suo contributo alla causa Modena creando qualche difficoltà alla difesa dl Pisa, soprattutto nel finale.

BONFANTI 5,5, un’altra partita di sofferenza nella quale si pone al servizio della squadra. Ha pochissimi palloni giocabili, ma è anche spesso nascosto in mezzo ai centrali pisani. Esce ad inizio ripresa per lasciare spazio a Strizzolo.

STRIZZOLO 7, ha il merito di chiudere il match segnando la terza rete in tre partite. Meglio di così…

MANCONI 7, altra grande prestazione per l’ex Albinoleffe, che fornisce il cross al bacio per il gol di Tremolada e svaria su tutto il fronte d’attacco tenendo in apprensione la difesa toscana. Nella ripresa impegna Nicolas con una conclusione dalla destra. Cala un po’ nel finale.

BIANCO 7, ancora una volta ha una lettura giusta del match e il suo Modena approccia nel modo migliore possibile alla partita. Ha il coraggio di operare due cambi ad inizio ripresa nonostante la squadra fosse in vantaggio. Sta cominciando a convincere anche i più scettici.

(GB)