MODENA-REGGIANA, LE FORMAZIONI: FUORI RENZETTI, TREMOLADA PRONTO AL DEBUTTO

Il grande momento del derby è finalmente arrivato. Stasera, alle ore 21, il nuovo Modena di Rivetti debutta in un Braglia finalmente aperto al pubblico nella partita più sentita, “il derby del Secchia” contro la Reggiana di Amadei, Tosi e Salerno. Una gara importante nel percorso di crescita di una squadra canarina completamente rinnovata dal mercato estivo. Sicuramente assente Renzetti, infortunato e sostituito da Ponsi, è acciaccato anche Silvestri mentre Baroni dovrebbe essere a disposizione. Nessun dubbio per Attilio Tesser in difesa e attacco, con la coppia Ingegneri-Pergreffi al centro davanti a Gagno e quella formata da Marotta e Ogunseye in avanti. Situazione molto più fluida a centrocampo dove di fianco a Gerli dovrebbero giocare Scarsella e uno tra Di Paola e Armellino con l’ex Vis Pesaro favorito. Dietro le punte infine ci dovrebbe essere il debutto dal primo minuto dell’ultimo acquisto Tremolada, con Mosti inizialmente in panchina.

Questo il probabile undici della squadra gialloblù (4-3-1-2): Gagno, Ciofani, Ingegneri, Pergreffi, Ponsi; Di Paola (Armellino), Gerli, Scarsella; Tremolada; Marotta, Ogunseye. All: Tesser.

Nella Reggiana il tecnico Aimo Diana punterà ancora sul suo 3-4-2-1 con Raddrezza e uno tra Rosafio e Lanini dietro la punta centrale Zamparo. In difesa Rozzio e Cauz dovrebbero essere affiancati da Camigliano o Laezza, mentre a centrocampo conferme per gli esterni Guglielmotti e Contessa, mentre al centro potrebbe essere il momento di Luca Cigarini con al fianco uno tra Rossi, Dal Pinto e l’ex Muroni.

Questo il probabile undici dei granata (3-4-2-1): Venturi, Laezza, Rozzio, Cauz; Guglielmotti, Cigarini, Rossi, Contessa; Raddrezza, Rosafio (Lanini); Zamparo. All: Diana.

La partita sarà trasmessa in diretta sulle frequenze di Radio Gamma, cronaca testuale su modenasportiva.it a partire dalle 21.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.