MODENA, TESSER: “RECUPERANO GLI ACCIACCATI DI PIACENZA, SPERO DI AVERE A DISPOSIZIONE GLI ATTACCANTI A BREVE”

Le parole Attilio Tesser alla vigilia del match in programma domani allo stadio Franchi contro il Siena.

Recuperiamo tutti gli acciaccati dopo Piacenza. Armellino, Scarsella e Tremolada ci saranno. Siamo fiduciosi anche di Bonfanti, che ha incominciato ad allenarsi e sta meglio. Domani sarà una partita molto importante, con Piacenza invece non siamo riusciti a gestire il risultato. Il Siena? E’ una squadra importante, hanno cambiato sistema di gioco con il nuovo allenatore. Noi dobbiamo pensare a fare bene dalla nostra parte, giocare con determinazione e fiducia. Castiglia? E’ un ragazzo che è sempre stato serio e si è sempre allenato. Ci darà una mano fino a gennaio, anche se non è semplice giocare in partita dopo tre mesi di inattività. Rabiu? Ha fatto bene, ha caratteristiche diverse rispetto a Gerli. Dopo i primi minuti di difficoltà, ha preso in mano il centrocampo. Azzi centravanti? Non penso che cambierà molto il nostro sistema di gioco. Azzi ha caratteristiche diverse da tutti i nostri attaccanti, è molto bravo a sfruttare la corsa e si sta adattando in questo ruolo. E’ un bravo ragazzo perché si sa adattare, non sarà facile per lui domani, ma sono sicuro che con l’aiuto dei compagni riuscirà a fare bene. Tremolada? E’ in crescita. Oggi in allenamento era molto sereno. Spero che questo stato d’animo continui. I rigori? Alcuni ragazzi si sono fermati dopo l’allenamento. Il primo è Marotta, poi Minesso e Mosti. Marotta? Non è ancora stato dimesso e dovrebbe uscire domani. Questa parte di stagione è compromessa, ma conto di averlo a disposizione al più presto. Ogunseye e Giovannini? I medici parlano di ancora due settimane di stop. Io sono più fiducioso e spero almeno uno di averlo a disposizione per la Vis Pesaro. Gli infortuni a catena? Per gli infortuni traumatici non c’è spiegazione, su quelli muscolari abbiamo fatto delle valutazione per cambiare i carichi di lavoro”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.