MODENA TRAVOLTO A NOVARA, E’ LEGA PRO DOPO 15 ANNI

Foto Vignoli/Modena FC

Partita finita, il Modena è retrocesso in Lega Pro e cominciano i processi.

45′ concessi tre inutili minuti di recupero.

44′ GOL, quarto del Novara con Gonzalez, Modena travolto, 4-0.

44′ CAMBIO, il Novara manda in campo Ludi al posto di Evacuo.

42′ GOL, terzo gol del Novara, era nell’aria, lo segna Galabinov, il giocatore che Caliendo non riuscì a ingaggiare nel mercato di gennaio della scorsa stagione. Novara-Modena 3-0, Modena in Lega Pro.

40′ Manfredini salva un passivo più pesante impedendo ad Evacuo il gol solo davanti al portiere.

LIVORNO-LANCIANO 2-2, clamoroso errore di Carlo Pinsoglio in uscita e pareggio degli abruzzesi.

38′ il Modena ci prova più per inerzia che per altro, ma ormai a sei minuti più recupero dalla fine è praticamente in Lega Pro.

36′ ci prova Osuji sul secondo palo su calcio d’angolo, ma non riesce a deviare il pallone verso la porta.

30′ Galabinov si mangia il terzo gol a due passi da Manfredini su assist di Gonzalez. Modena che accusa la stanchezza di una gara giocata in dieci fin dal primo minuto.

28′ ancora in avanti il Novara con una conclusione di Buzzegoli e pallone che finisce fuori di poco. Modena sempre più alle corde.

27′ CAMBIO nel Modena, fuori uno stanchissimo Nardini e dentro Besea.

LIVORNO-LANCIANO 2-1, il Lanciano riapre la partita col Livorno rimasto in dieci uomini.

23′ Luppi non si vuole arrendere, entra in area, prova una finta e calcia sul portiere Da Costa. Il risultato non cambia, 2-0 per il Novara.

21′ CAMBIO nel Modena, Granoche entra al posto di Giorico.

18′ GOL del Novara, Galabinov, appena entrato sfrutta una deviazione di Casarini e batte Manfredini. 2-0 e partita praticamente chiusa. Modena con più di un piede in Lega Pro.

15′ CAMBIO, nel Novara, dentro Galabinov e fuori Corazza.

15′ sul corner, testa di Faragò che anticipa tutti, pallone però alto.
14′ torna avanti il Novara, tiro di Casarini dal limite, Manfredini mette in corner.

PESCARA-LATINA 1-1, pareggio dei Pontini all’Adriatico.

9′ Modena che ci sta provando in tutti i modi ma sono poche le vere occasioni da gol. Una di queste con un tiro a giro di Giorico che finisce di poco a lato.

6′ Gonzalez cade a terra in area sull’uscita di Manfredini ma si butta evidentemente e l’arbitro non fischia nulla. Forse avrebbe meritato l’ammonizione per simulazione.

4′ GIALLO, per Vicari del Novara per un fallo di mano.

3′ si rivede il Novara con un cross di Mantovani dalla sinistra e un colpo di testa di Evacuo che finisce però alto.

Inizia la ripresa col Modena subito in avanti alla ricerca del pareggio.

Finito il primo tempo al Piola con il Modena sotto di un gol e di un uomo per l’espulsione di Gozzi al 1′ minuto e il conseguente rigore, concesso dall’arbitro Abisso al Novara, rigore che assolutamente non c’era essendo stato commesso il fallo fuori area.

PESCARA-LATINA 1-0, risultato cambiato all’Adriatico.

45′ GIALLO, per Popescu del Modena per fallo di mano.

45′ concessi tre minuti di recupero.

38′ pericolosissimo il Novara con Corazza che si inserisce in area, ma è bravissimo Manfredini a uscirgli sui piedi e a fermarne l’azione.

LIVORNO-LANCIANO 1-0, labronici in vantaggio sugli abruzzesi.

31′ Nardini, uno dei più positivi tra i gialloblù, entra in area e calcia verso la porta, ma Da Costa mette in angolo. Modena che preme molto in questa fase.

24′ Rubin carica il sinistro dal limite dell’area, pallone alto non di molto.

21′ buon passaggio filtrante di Nardini per Stanco il cui tentativo di pallonetto però è altissimo.

19′ Osuji ci prova dalla lunga distanza dopo una respinta della difesa su corner dei gialloblù. Pallone fuori.

15′ Modena che cerca di riorganizzarsi con Osuji arretrato nei tre di difesa, Bertoncini al centro e un 3-4-2.

7′ SALERNITANA-COMO 1-0, come era prevedibile i campani sono già in vantaggio.

4′ GIALLO, a Bentivoglio per proteste.

3′ GOL del Novara, rigore trasformato da Evacuo, Modena già sotto di un gol e di un uomo. Si mette malissimo, 1-0 per il Novara.

1′ ROSSO per Gozzi, inizio da incubo per i gialloblù. Gonzales trova un varco e fugge da solo. Gozzi lo atterra fuori dall’area, per l’arbitro è fallo da ultimo uomo e calcio di rigore. Grandi proteste per il Modena.

Partita iniziata, al Piola il Modena si gioca la stagione e forse il futuro.

Novara-Modena, le Formazioni ufficiali, sorpresa nel Modena dove Bergodi pare aver puntato sul 3-5-2 con Popescu in campo, Osuji a centrocampo e Mazzarani fuori. In avanti Stanco preferito a Granoche. Tutto confermato invece nel Novara. Queste le formazioni.

Modena (3-5-2)
Manfredini, Bertoncini, Gozzi, Popescu; Nardini, Osuji, Giorico, Bentivoglio, Rubin; Stanco, Luppi.

Novara (4-2-3-1)
Da Costa, Dickmann, Vicari, Troest, Mantovani; Buzzegoli, Casarini; Faragò, Gonzalez, Corazza; Evacuo.

Arbitro il signor Abisso di Palermo.

Il Modena è arrivato davvero all’ultima spiaggia, alla partita da dentro o fuori, quella che sancirà il suo destino in questo soffertissimo campionato di serie B. I gialloblù a Novara possono soltanto vincere per conquistare quantomeno i Play Out, slittati, lo ricordiamo, di circa una settimana per la vicenda Lanciano. Oltre a Novara-Modena tre sono le partite da seguire stasera e cioè Salernitana-Como, Livorno-Lanciano e Pescara-Latina. Modenasportiva seguirà la partita in diretta dallo stadio Piola, grazie al nostro Filippo Mattioli.

(foto dal sito www.modenafc.net)