PESCARA-MODENA 1-2, GIOVANNINI: “ASPETTAVO QUESTA OCCASIONE, UNA OTTIMA PARTITA DI SQUADRA”

Alla sua prima da titolare con la maglia canarina, Romeo Giovannini ha conquistato il rigore decisivo, poi trasformato da Ogunseye, ed è stato una costante spina nel fianco per la difesa del Pescara. “Aspettavo questa occasione – ha detto il giovane gialloblù – fa sempre piacere giocare titolare. E’ stata una buona partita di squadra, secondo me si può fare sempre meglio, ma la partita è stata ottima. Il compito mio e di Mosti era anche quello di schermare i loro due registi che sono giocatori importanti e ci siamo riusciti bene“.

Giovannini poi racconta l’occasione del rigore decisivo. “Roberto mi ha dato una gran palla in profondità, io mi sono messo davanti al difensore, mi ha toccato e sono caduto, il rigore c’era, forse ci stava anche qualcosa di più visto che il loro difensore era ultimo uomo. Non dobbiamo però festeggiare troppo, domenica andiamo a Olbia, una trasferta complicatissima per il campo piccolo e per il vento, dovemmo prepararci bene. Il primo gol in gialloblù? Speriamo proprio domenica“.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.