PESCARA-MODENA 1-2, OGUNSEYE: “DOPO LE TRE GIORNATE DI SQUALIFICA CI VOLEVA UNA PARTITA COSI’. IL RIGORE? ME LA SENTIVO ED E’ ANDATA BENE”

Foto di Modena FC

Ci voleva tornare così dopo tre giornate di squalifica – dice raggiante Robertone Ogunseye al suo arrivo in sala stampa – è bello vincere in questo stadio e in questa atmosfera. Sinceramente preferisco non commentare la squalifica ormai l’ho scontate, oggi sono tornato bene, nel finale le tre giornate di stop si sono un po’ fatte sentire, ma penso che abbiamo fatto tutti una grande partita. Sono venute fare la squadra, l’organizzazione e la voglia di vincere. Il Modena sta prendendo sempre più convinzione dei propri mezzi“.

Noi sappiamo che non ci sono undici o 15 titolare – continua l’ex attaccante del Cittadella – ma ce ne sono 25 e chi entra ha la fiducia di tutti quanti. Sul rigore ho visto che Giovannini faceva il movimento e ho provato a mettergliela giusta, ci proviamo in allenamento e non sempre mi riesce, ma questa volta è andata bene. Il rigore? Mosti mi ha chiesto se volevo tirare e io gli ho detto che me la sentivo. Ora si va a Olbia, io ci ho giocato e so benissimo che non è un campo facile“.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.