PINSOGLIO E I DUE ESPULSI AI RIGORI: “IL PRIMO PENSO ABBIA FATTO UN GESTO AL PUBBLICO

Carlo Pinsoglio è stato sicuramente il grande protagonista di questa prima sfida di Coppa Italia con due rigore parati e un grande intervento nel finale di partita che ha salvato il risultato. A lui abbiamo subito chiesto cosa è successo durante i rigori, visto che il Monza ha avuto due espulsi, fatto più unico che raro. “Il primo espulso (Beduschi ndr) penso abbiamo fatto un gesto al pubblico, poi è successo tutto il resto e l’ha cacciato. Viotti, il portiere, io lo conosco, voleva calciare il pallone in porta ma è andato sul pubblico e l’arbitro ha dato il cartellino anche a lui“.

Il portiere gialloblu si sofferma poi sulla parata decisiva nel finale di partita: “Quando attacchi tanto capita quasi sempre che concedi l’occasione in cui rischi tanto. E’ stata una deviazione ravvicinata di Gozzi, è andata bene e siamo riusciti a uscire dall’area tutti insieme, penso che abbiamo fatto una buona gara. Dietro abbiamo fatto girare bene la palla e non penso che abbiamo corso grossi rischi“.

Infine uno sguardo avanti di una settimana, sabato ci sarà il terzo turno in trasferta a Palermo: “Sarà una bella partita, bella tosta. A Palermo ci siamo stati anche l’anno scorso. Sicuramente sarà una partita più difficile però l’affronteremo al 100% perchè vogliamo provare ad andare avanti anche in Coppa e a non fermarci qui“.

(G.B.)