PONTEDERA-MODENA, LE FORMAZIONI: PERGREFFI PRONTO AL RIENTRO, AZZI O OGUNSEYE CENTRAVANTI

Foto Modena FC

Il Modena torna a Pontedera, due mesi dopo la sconfitta rimediata contro il Montevarchi, che è servita al gruppo gialloblu per ricompattarsi e per partire per la grande serie di dieci vittorie consecutive. Serie che potrebbe essere ulteriormente allungata se si riuscisse a battere un Pontedera che quest’anno ha sempre messo in difficoltà le grandi, a partire dalla stessa Reggiana, fermata sul 2-2 su questo campo. Nei canarini torna a disposizione capitan Pergreffi che potrebbe partire già titolare, con Ciofani di nuovo a destra. Il ruolo di terzino sinistro dipenderà dalla posizione di Azzi, che mister Tesser nella conferenza stampa pre gara, ha detto di stare valutando anche per una conferma in attacco come centravanti. Per quel ruolo, a detta dello stesso mister, il ballottaggio potrebbe essere con Ogunseye, il che farebbe presagire un turno di riposo per Mattia Minesso, che ha tirato la carretta nelle ultime partite. Se Azzi dovesse giocare centravanti, a sinistra in difesa ci sarebbe Renzetti. Al rientro anche Nicola Mosti che dovrebbe ricomporre la coppia di trequartisti con Tremolada. Nessuna novità, invece, a centrocampo con Armellino, recuperato, al fianco di Gerli e Scarsella.

Questo il probabile undici gialloblù (4-3-2-1): Gagno, Ciofani, Pergreffi, Baroni, Renzetti (Azzi); Gerli, Scarsella, Armellino; Mosti, Tremolada; Azzi (Ogunseye). All: Tesser.

Nel Pontedera, mister Maraia ritrova il difensore Matteucci e il trequartista Benedetti, mentre in avanti attenzione al bomber Simone Magnaghi, capocannoniere del girone con 12 reti, un giocatore che Tesser conosce bene avendolo avuto quando allenata il Pordenone. Il modulo dei toscani dovrebbe essere il 3-5-2, con lo stesso Bendetti a girare intorno a Magnaghi.

Questo il probabile undici del Pontedera (3-5-2): Angeletti, Matteucci, Espechè, Bakayoko; Perretta, Barba, Caponi, Catanese, Milani; Benedetti, Magnaghi. All: Maraia.

La partita sarà trasmessa in diretta sulle frequenze di Radio Gamma, cronaca testuale su modensportiva.it a partire dalle 17,30.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.