SUDTIROL-MODENA, LE FORMAZIONI: PROBABILE RIENTRO DI ZARO, DUBBI IN ATTACCO

Foto Fiocchi/Modena FC

E’ il momento della verità per il futuro del Modena in questo campionato. Lo scontro diretto di domani, mercoledì 24 marzo con inizio alle 17.30, sul campo del Sudtirol, assieme alla sfida di domenica al Braglia contro il Cesena, potrà dire già tante cose sulle possibilità dei canarini di tornare in corsa per la promozione diretta o anche solo per un posto di grande prestigio nei play off. In panchina allo stadio Druso di Bolzano ci sarà Simone Vergassola con Mignani ancora convalescente dopo l’intervento chirurgico subito la scorsa settimana. Probabile qualche alternanza tra i canarini, in primis quella in difesa tra Zaro e un Ingegneri che non è parso in grandi condizioni contro il Mantova. Stessa cosa a sinistra tra Varutti e Mignanelli. A centrocampo ci potrebbe essere la conferma di Corradi, dopo la buona prova contro i virgiliani, con Luca Castiglia ancora avanzato in posizione di rifinitore, mentre in avanti possibile rientro di Davide Luppi al posto di uno tra Spagnoli e Tulissi. Pierini partirà ancora dalla panchina pronto a subentrare.

Questa potrebbe essere la formazione dei gialloblù (4-3-1-2): Gagno, Bearzotti, Zaro, Pergreffi, Varutti; Gerli, Corradi, Muroni; Castiglia; Luppi, Tulissi. All: Vergassola.

Nel Sudtirol, reduce da una vittoria nettissima contro l’Imolese, sono fuori per infortunio i centrocampisti Gatto e Beccaro. In avanti dovrebbe essere confermato il modulo con i due trequartisti, Voltan e Casiraghi, dietro l’unica punta Fischnaller. In difesa ci potrebbe essere il rientro di Vinetot al centro e anche l’esterno El Kaouakibi, in gol nell’andata al Braglia, si candida per una maglia da titolare a destra.

Questo il probabile undici degli altoatesini (4-3-2-1): Poluzzi, Morelli (El Kaouakibi), Malomo, Vinetot (Curto), Fabbri; Fink, Greco, Tait; Voltan, Casiraghi; Fischnaller. All: Vecchi.

La gara sarà trasmessa in diretta radiofonica sulle frequenze di Radio Gamma. Cronaca testuale su Modenasportiva.it a partire dalle ore 17,30.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.