FORMULA UNO: FERRARI E LECLERC INSIEME FINO AL 2024, L’11 FEBBRAIO LA NUOVA ‘ROSSA’

In attesa di conoscere le caratteristiche della nuova Ferrari che dovrà provare ancora una volta a contendere il titolo mondiale alla Mercedes e a Lewis Hamilton (la presentazione ufficiale delle monoposto 2020 della ‘Rossa’ è prevista per martedì 11 febbraio), la scuderia di Maranello ha fatto la prima mossa importante della stagione: si tratta della conferma ufficiale di Charles Leclerc fino al 2024, che dimostra come il Cavallino creda molto al giovane pilota monegasco e abbia intenzione di puntare su di lui per i prossimi anni.

La decisione e il desiderio di prolungare il contratto con Charles ci sono parsi sempre più naturali gara dopo gara – ha detto il Team Principal della Ferrari Mattia Binottonell’ottica di assicurarci la collaborazione con il nostro pilota per le prossime cinque stagioni. Ciò a riprova dell’impegno della Scuderia e di Charles nel legare saldamente i propri nomi per il prossimo futuro. Charles fa parte della nostra famiglia già dal 2016 (è cresciuto infatti all’interno della Ferrari Driver Academy ndr) e siamo più che orgogliosi dei frutti che stiamo raccogliendo dalla nostra Academy. Ci fa quindi un grande piacere poter annunciare che sarà con noi per molti anni a venire e siamo impazienti di scrivere con lui nuove pagine della storia del Cavallino Rampante”.

Queste invece le parole dello stesso Charles Leclerc: “Sono estremamente contento di rinnovare con la Scuderia Ferrari. La stagione appena conclusa come pilota della squadra più prestigiosa in Formula1 è stata per me un anno da sogno. Non vedo l’ora di rendere ancora più profondo il rapporto già forte che mi lega al team dopo un 2019 intenso e ricco di emozioni. Guardo al futuro con impazienza, prontissimo a cominciare la prossima stagione”. Nel suo primo Mondiale alla guida della Ferrari Leclerc ha conquistato due successi (Belgio e Italia) ed è partito sei volte in Pole Position.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.