FORMULA UNO: LECLERC NUOVO IDOLO DEI TIFOSI FERRARI

La Ferrari torna a vincere nel Gran Premio d’Italia a Monza dopo 9 anni, grazie al proprio talentuoso pilota Charles Leclerc. Il monegasco è riuscito a bissare il successo a Spa (primo pilota ventunenne a riuscirci in Ferrari), grazie ad una gara praticamente perfetta, dominata dall’inizio alla fine. Male, invece, Sebastian Vettel. Il tedesco è finito al 13° posto (fuori dalla zona punti) per colpa di un testa coda all’Ascari, che ha compromesso il resto della gara. Continua così il momento no dell’ex campione del mondo che, forse, comincia a soffrire la presenza ingombrante del nuovo idolo Ferrari.

La “Marea Rossa” a Monza ha trovato nel giovane Leclerc un nuovo beniamino da esaltare e supportare. Il pilota del Cavallino, con questa gara, è entrato di diritto nella cerchia dei “grandi”: le sue difese sugli attacchi furiosi di Hamilton prima, e Bottas poi, sono state da manuale. Proprio le due Mercedes, dopo una partenza sprint qualche mese fa, stanno passando un periodo non troppo positivo, complice anche l’esplosione del talento in casa Ferrari. Lewis Hamilton guida ancora la classifica piloti a quota 284 punti, seguito dal compagno di squadra Bottas. Leclerc, invece, con due vittoria consecutive, ha scavalcato Vettel, piazzandosi in quarta posizione, a meno 3 da Max Verstappen, suo grande rivale.

Questo weekend andrà in scena il MotoGp, mentre le monoposto si trasferiranno a Singapore, per disputare, nel weekend del 20-22 settembre, il Gp nel circuito cittadino.

(MA)

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.