MODENA VOLLEY, GIANI: “A RAVENNA NON SARA’ FACILE”

Si è tenuta questo pomeriggio presso la sala stampa del PalaPanini la conferenza stampa di presentazione della partnership tra Modena Volley e Elettromeccanica Tironi. Durante la conferenza Coach Andrea Giani e Tommaso Rinaldi hanno presentato la gara di domenica con Ravenna.

Per come giochiamo e come ci alleniamo non è tanto l’avversario a crearci un problema. Ieri sera avevamo degli obiettivi tecnici e li abbiamo raggiunti. I gesti non sono mai scontati: quando ci si diverte si crea partecipazione.

Rinaldi? E’ una bel talento. Giocatori così completi alla sua età ce ne sono pochi. Oltre al talento è molto predisposto al lavoro. A stare in un gruppo come questo potrà solo migliorare. Mazorra? Tecnicamente deve lavorare molto. Si impegna ma dovrà lavorare tanto, ma potrà arrivare lontano.

La panchina inferiore alle altre? La parte importante della stagione è verso la fine. Ci sono differenze, ma vengono colmate col lavoro. Non ho mai pensato ai nomi ma alle caratteristiche dei giocatori. Noi siamo una squadra completa.

Il gioco? Siamo una squadra che nel sideout è già a buon livello, abbiamo già dato dimostrazione della nostra forza in sfide di alto livello, dobbiamo usare anche le partite per mettere le cose che ancora non vanno nel nostro sistema di gioco. Abbiamo ampi margini di miglioramento in fase di break-point e in altre situazioni di gioco. Questo ci fa ben pensare per il prosieguo della stagione, quando cominceranno le partite che contano. Quella con Ravenna non sarà una gara facile, una gara in cui dovremo avere giusto spirito e mentalità, siamo una squadra forte che deve puntare a vincere, sempre, ogni partita è un test per restare davanti a tutte le altre”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.