ZAYTSEV: “UNA BELLA SERATA E UN PALAPANINI DA NON CREDERE”

Finalmente uno Ivan Zaytsev all’altezza della sua fama, quello che si è visto in questa seconda partita di semifinale contro Perugia, uno Zaytsev trascinatore per tutto il match. “E’ stata una bella serata – ha detto lo Zar a fine gara – dove siamo riusciti ad esprimerci con tanta aggressività anche dal punto di vista mentale perché la partita è sempre stata equilibrata se si esclude un primo set un po’ così, per il resto bella serata, bel palazzo, bel pubblico, molto bello”.

Sulla sua prestazione e sul fatto che il pubblico del Palapanini lo stava aspettando a questi livelli, Zaytsev ha parlato così: “Era ora, mi stavo aspettando anch’io, anche il pubblico mi stava aspettando, quindi spero di continuare in questo modo“.

Infine due parole sulla semifinale con Perugia che prosegue (lunedì a Pasquetta gara 3 in terra umbra). “Adesso abbiamo rimesso la serie in parità e, come abbiamo sempre detto, sappiamo che saranno cinque gare difficilissime. Andremo a Perugia per vincere e portarci avanti 2-1. Il Palapanini? Di un bello da non credere“.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.