PALLANUOTO, SEA SUB ALLE DOGALI CONTRO COMO

La Sea Sub affronta alle Dogali la Pallanuoto Como nell’incontro valevole per la terza giornata d’andata del campionato nazionale di serie B girone 2. Di sicuro si può etichettare l’incontro come il big match di giornata e le due squadre, pur con obiettivi diversi, si aspettano molto da questo Campionato.
Squadra lariana zeppa di giocatori esperti con passato in massima serie farcita con un po’ di giovani, è guidata da un nuovo allenatore, Miroslav Trumbic che ha sostituito in settimana a Massimo De Crescenzo. Trumbic, che ha già esperienza nei campionati italiani, era già stato sulla panchina dell’altra formazione lariana ottenendo ottimi risultati.

La SeaSub d Mister Buriani ha dovuto fare i conti questa settimana con l’influenza che ha colpito diversi atleti. Non si è lasciato scoraggiare, intensificando le sedute di allenamento e parlando alla squadra del mezzo passo falso di sabato scorso con l’Aquaria dove la vittoria è sfuggita a due secondi dalla fine a causa di una clamorosa ingenuità sul rientro dall’espulsione temporanea di uno degli atleti.
La partita con Como richiederà da tutti il massimo della concentrazione e andrà impostata sulla massima intensità per mettere agli avversari in difficoltà sul piano atletico. Palla al centro alle ore 17.30
Fischia il Sig. Lanza

Giovanili
Domani, sabato 6 alle ore 19 dopo la Serie B scenderanno in acqua gli U17 impegnati nel recupero della partita con l’Olimpia Vignola. I ragazzi di Pederielli cercano l’ennesima vittoria.

Per gli U20 invece sarà il Riccione l’avversario di turno nell’incontro previsto alle Dogali domenica alle ore 16. Sempre domenica, ma a Reggio Emilia, sempre guidati da Mister Pederielli, giocheranno anche gli U15 contro una Reggiana assetata di punti.