A2 FEMMINILE, MONTALE VINCE ANCORA IL DERBY CON SASSUOLO

Il derby è di nuovo amaro per la Green Warriors Sassuolo, che contro la Exacer Montale cede 0-3 al termine di un match molto più equilibrato di quanto non dica il netto risultato finale. Questi i parziali a favore di Auguro e compagne: 29-31 22-25 26-28.

Cronaca della partita set per set

Con Cvetnic out per un problema alla spalla sinistra, coach Barbolini manda in campo Pincerato in palleggio, Zojzi opposto (schierata come Under con una Malual non 100% della forma), al centro R. Fucka e Fava, in posto quattro Ghezzi e Mambelli. Il libero è Ghezzi.

Dall’altra parte della rete, coach Tamburello si affida a Saveriano in palleggio, Luketic opposto, Gentili e Fronza al centro, in posto quattro Brina e Aguero. Il libero è Bici.

Primo set

Tenta subito la fuga Montale, che con l’ace di Brina trova il 3-6. Il muro ad uno di Mambelli sulla fast di Gentili riporta sotto le padrone di casa (6-7), ma la Exacer allunga ancora: due muri vincenti per le ragazze di coach Tamburello ed è 9-13. L’ace di Brina vale poi il +5 per rosanero (10-15). Sassuolo ci prova con Malual (12-16) ma Aguero è implacabile: 12-18 e time out tecnico per coach Barbolini. Al rientro in campo, l’ace di Ghezzi ed il pallonetto di Malual riportano sotto Sassuolo (15-18) e questa volta è coach Tamburello a fermare il gioco. Il muro di Fucka vale il -1 (17-18). Si gioca ora punto a punto: il rigore di Fava sulla difesa troppo lunga di Montale vale il pareggio (19-19) e poi il +1 neroverde (20-19) e di nuovo coach Tamburello ferma il gioco. Malual firma poi il punto del 21-20. Approfittando di due errori in casa Sassuolo, Montale allunga e si porta avanti 21-23. Il primo tempo di Fronza al termine di uno scambio lungo regala a Montale il primo setball (22-24), ma Ghezzi annulla. L’attacco out di Aguero vale il 24-24. Muro di Malual e questa volta il setball è per Sassuolo (25-24). Si continua ora a giocare punto a punto (28-28), poi alla fine la Exacer chiude 29-31.

Secondo set

Anche l’avvio di seccondo set è equilibrato (3-3), poi la Green Warriors tenta l’allungo con Ghezzi (5-3). Aguero però riporta tutto in parità (5-5). Il set continua sul filo dell’equilibrio e nessuna delle due formazioni riesce a trovare il break vincente (11-11). Il mani out di Aguero vale il 12-14 ma Sassuolo è sempre due punti consecutivi di Mambelli e la Green Warriors trova il pareggio (14-14). Si continua a giocare punto a punto (16-16) poi sull’ace di Gentili (16-17) coach Barbolini ferma il gioco. Montale però non si ferma e allunga 16-19. L’attacco out di Fava vale il 17-21 ed il secondo time out per coach Barbolini. L’attacco potente di Malual riaccende le speranze neroverdi (20-23) e questa volta è coach Tamburello a fermare il gioco. Il rigore di Fucka vale il -1 sassolese (22-23) e la panchina di Montale ferma di nuovo il gioco. Al rientro in campo, Fronza trova il punto del 22-24 e l’attacco out di Malual regala il set a Montale (22-25).

Terzo set

Tenta subito l’allunga Sassuolo: due errori in casa Montale e la Green Warrios allunga 3-1. Le ospiti però non ci stanno e trovano presto il pareggio (3-3). Altra mini fuga di Sassuolo, che si porta avanti 7-3 e coach Tamburello ferma subito il gioco. Il mani out di Ghezzi vale poi il 10-5. Montale accorcia le distanze con Luketic e Brina (10-8). Il pareggio arriva sul 10-10 con Brina e questa volta è coach Barbolini a fermare il gioco. Al rientro in campo, Montale continua nel suo momento magico e vola sul 10-13. Sull’ace di Aguero (10-14), la panchina sassolese si gioca anche il secondo dei time out a sua disposizione. Il muro di Fucka riaccende le speranze neroverdi (11-15), ma la Exacer continua a macinare punti: attacco profondo di Luketic e 12-17. Il turno al servizio di Ghezzi regala gioie in casa Green Warriors: due punti diretti riportano sotto le padrone di casa (15-17). L’attacco di Mambelli vale il -1 (16-17) ed il secondo time out per coach Tamburello. Al rientro in campo, altro ace di Ghezzi e pareggio neroverde (17-17). Si gioca ora punto a punto (19-19) poi Montale trova il break ed allunga 20-22. Contro break di Sassuolo ed è di nuovo pareggio (22-22). Con Luketic, la Exacer trova il primo matchball (22-24): la Green Warriors però non ci sta e trova il pareggio (24-24). Altro matchball per Montale ma di nuovo Ghezzi annulla (25-25): il muro di Ghezzi su Fronza vale poi il 26-26. Al sesto setball, Montale non fallisce: muro di Fronza e 26-28.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.