AZIMUT MODENA CADE A MOLFETTA 3-1

Seconda sconfitta consecutiva per l’Azimut Modena che cade 3-1 sul campo dell’Exprivia Molfetta. Grande rammarico per la squadra gialloblù che era riuscita a imporsi nel primo set, salvo poi subire la rimonta dei locali. Di seguito la cronaca del match:

Si gioca in un PalaPoli gremito la sfida tra Exprivia Molfetta e Modena Volley. Coach Piazza schiera la diagonale Orduna-Vettori, Holt-Piano in mezzo, Massari-Petric bande, Rossini libero. Molfetta risponde con Thiago-Sabbi, Polo-Vitelli al centro, Rafael-Olteanu in banda, De Pandis libero.
Si parte e c’è subito un grande Holt che fa la differenza, Modena piazza il break ed è 7-9. Continua la lotta punto a punto e poi arriva l’ace di Jacopo Massari a portare Modena sul 14-16. Sale in cattedra Petric e Modena va sul 20-22. Mette la freccia Molfetta e va sul 25-24. Entra Earvin Ngapeth, mette il mano fuori e il muro a uno su Sabbi, 25-27 e 0-1 Modena. Parte malissimo Modena nel secondo parziale, Sabbi spinge, 5-1 e Molfetta va. L’Azimut torna in partita grazie a Vettori e ad un grande muro di Petric, 6-5. Continua il gioco di Modena che alza il ritmo, Molfetta non molla nulla, 19-19. Scappa via Molfetta, 25-21 ed è 1-1. Nel terzo set Modena è ancora in difficoltà nel cambio palla, Rafael e Sabbi sono scatenati, 5-2. Continua a macinare l’Exprivia e si va sul 13-9. Sabbi fa malissimo alla ricezione di Molfetta, 19-12 ed è dilagante Molfetta. L’Exprivia chiude il terzo set 25-20, si va sul 2-1. Molfetta chiude il terzo set 26-24 e vince 3-1.

Di Giovanardi Mattia