AZIMUT MODENA, ROSSINI “LA VITTORIA CON TRENTO È STATA MOLTO IMPORTNATE PER NOI. IL GIRONE DI CHAMPIONS? SIMILE ALLO SCORSO ANNO”

Il libero canarino parla in vista della partita di Piacenza

Azimut Modena Volley è tornata al successo, domenica in un PalaPanini gremito contro Diatec Trentino del grande ex Angelo Lorenzetti. Uno dei pilastri di questo gruppo è,senza ombra di dubbio, il libero Salvatore Rossini che ha parlato così in vista della delicatissima trasferta di Piacenza. “La vittoria con Trento è stata molto importante, ci voleva, anche per l’ambiente perché domenica c’era un palazzetto pienissimo ed un pubblico straordinario. Siamo contenti anche per noi -continua Totò- la fiducia? Non l’abbiamo mai persa ma queste partite qua danno sempre qualcosa in più, a livello di motivazioni e di spinta. Dopo le due sconfitte eravamo sulla strada giusta e questo Match lo ha dimostrato. Penso che da questa partita abbiamo preso delle indicazioni positive, ora bisogna rimanere con i piedi per terra e lavorare su quegli alti e bassi che hanno contraddistinto anche la gara di domenica perché possiamo davvero fare bene.Le prossime due gare? Con Piacenza e con la Lube sono molto importanti, Civitanova la aspettiamo tutti. Piacenza è complicata, giochiamo in trasferta ed hanno inanellato vittorie consecutive. Queste partite è sempre bello giocarle.”

Sono usciti i gironi di Champions League,Ecco il pensiero del libero gialloblù a riguardo “Il girone è molto simile a quello della scorsa stagione. Noi dobbiamo approcciare questa coppa in modo diverso. Non siamo più una debuttante, siamo un gruppo che lo scorso anno siè un po’ scottato. L’eliminazione passata brucia a tutti.”