AZIMUT SPRECONA SI ARRENDE 3-1 ALLA LUBE

Un cordiale saluto amici sportivi da Mattia Amaduzzi, che vi racconterà in diretta la sfida tra Azimut Modena Volley e Cucine Lube Civitanova

 

PRIMO SET 25-21

– Primo punto del match è di Sokolov, con un bell’attacco in parallela. 0-1

– Sabbi trova un mani fuori ad alto coefficiente di difficoltà, 1-2 per la Lube.

– Muro di Cester sul primo tempo di Holt, 1-5

– Sabbi cecchina il muro della Lube, 5-7

– Doppio ace di Ngapeth su Juantorena, 8-9. Modena ricuce lo svantaggio: ora la Lube dista solo 1 punto

– Candellaro passa al centro, 9-12

– Ace di Sabbi su Sander, 11-12. Modena è di nuovo a -1

– Errore in ricezione di Rossini e appoggio facile di Cester, 13-15

– Contrattaco gialloblu, con Ngapeth che mette a terra il pallone del 15-15

– Prima l’ace di Holt, poi di nuovo Ngapeth portano Modena sul +2, 17-15

– Sander finora inarrestabile, 19-18 per Modena

– Sokolov non sbaglia e accorcia a -1, 21-20

– Muro di Urnaut su Sokolov, 23-20

– Primo set point per Modena annullato da Juantorena, 24-21

– Ci pensa però Urnaut a chiudere il primo set a favore dell’Azimut

 

SECONDO SET 19-24

– Muro di Sander su Sabbi, 1-2

– A Sander, risponde Urnaut che ferma nuovamente Sokolov 3-2 per Modena

– Bordata di Sokolov al servizio su Ngapeth, 3-4 per la Lube

– Azione bellissima, chiusa da un attacco vincente di Ngapeth, 6-5

– Muro di Cester su Bossi, 7-8 per Civitanova

– Mezzo ace di Ngapeth, ricostruzione di Modena affidata a Bossi che non sbaglia, 10-9

– Pipe di Juantorena e controsorpasso Lube, 10-11

– Candellaro aspetta bene la pipe di Ngpath e la ferma a muro, 13-15

– Ace di Sander su Urnaut, 13-17 per la Lube. Time out tecnico chiamato da coach Stoytchev

– Errore in attacco di Ngapeth, 14-20 per la Lube.

– Sokolov passa da posto 4, 16-23

– Primo tempo di Mazzone, che annulla il primo set point per la Lube.

– Attacco out di Sander, 19-24

– Juantorena in pipe pareggia il conto dei set.

 

 

TERZO SET 23-25

– Errore al servizio di Juantorena, 2-1 per Modena

– Muro di Sabbi su Sander, 3-2

– Ace di Candellaro, 6-6

– Cester ferma nell’uno contro uno Holt, 7-8 per la Lube

– Serie di errori al servizio per entrambe le squadre, 11-12 per la Lube.

– Il livello del gioco di Modena si è raffreddato, mentre quello della Lube si sta surriscaldando, 14-13

– Muro di Holt su Sokolov, 14-14

– Ngapeth coglie un importantissimo mani fuori, 16-15 per Modena

– Sander non sbaglia da posto 4, 18-19 per la Lube

– Errore di Holt in primo tempo, 20-22

– Pallonetto vincente di Sokolov, 21-23

– Sul 24-23 per i suoi, coach Medei chiama time out tecnico

– Ci pensa Sokolov a chiudere il terzo set in favore della Lube.

 

QUARTO SET 21-25

– Primo tempo sontuoso di Candellaro, 3-2 per Modena

– Mazzone fa la voce grossa sottorete, 5-3

– Ace fortunato di Sabbi: la palla tocca il nastro e si accascia beffarda al suolo. 7-4

– Juantorena sfonda il muro di Ngapeth, 9-7 per i canarini

– Sander continua a lavorare bene con le mani del muro, 11-11

– Pipe vincente di Ngapeth, 14-13 per l’Azimut

– Muro di Urnaut su Juantorena, 16-14

– Doppio ace di Holt, che porta Modena sul +4

– Ace di Cester su Rossini, che non riesce a controllare il suo servizio in salto flot, 19-17

– Due murate consecutive subite da Ngapeth, riportano il risultato in parità, 19-19

– Come nella scorsa stagione, il turno al servizio di Cester sta decidendo il match. Civitanova ora è a +3, 19-22

– Finalmente Ngapeth riesce ad avere la meglio del muro marchigiano, 20-23

– Primo match ball annullato da Ngapeth, 21-24

– Parallela vincente di Sokolov e match in cassaforte per la Lube.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.