LE PAGELLE DEL VOLLEY: N’GAPETH SUPERLATIVO, TRAVICA CAMBIA IL MATCH

Orduna 5,5: inizia la partita da titolare, ma presto viene sostituito da Travica e relegato in panchina.

Travica 7: il suo ingresso in campo è determinante per la rimonta dell’Azimut. Il suo gioco appare più fluido e scorrevole rispetto a quello del suo compagno di reparto; nel terzo set subisce però un vistoso calo.

Vettori 6,5: come i motori diesel, ci mette un po’ a carburare. Nel congelatore nel primo set, si impone negli altri due e nel terzo mette la firma in un importante serie al servizio che spacca la partita.

N’Gapeth 8,5: formidabile, magistrale, oggi gli aggettivi si sprecano per il fuoriclasse francese. Si carica letteralmente sulle spalle i compagni e li conduce alla vittoria. 23 punti in 3 set sono quasi un record.

Petric 6: meglio in ricezione che in attacco, anche se mette a terra molte palle importanti.

Holt 5,5: il più in difficoltà. Soffre la marcatura stretta dei centrali di Verona, che gli tolgono il respiro.

Le Roux 6: meglio del suo compagno di reparto, anche se non stampa neanche un muro. Molto buona l’intesa con Travica.

Rossini 5,5: N’Gapeth spesso gli si para davanti ricevendo al suo posto le battute flottanti, e questo non è un buon segno. Si riscatta in difesa dove compie un paio di miracoli.

Tubertini 7: la squadra che tutti davano per finita, ora è lì pronta a giocarsela. Dopo questo match forse si è capito chi dovrebbe partire titolare in cabina di regia.

di Mattia Amaduzzi

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.