LA LIU JO RICEVE IL CLUB ITALIA

Tre punti per dare continuità alla vittoria su Busto Arsizio, ma avendo ben presente che di là dalla rete ci sarà una squadra camaleontica e che a dispetto della giovanissima età delle giocatrici può proporre grande talento e grandi pericoli.
Con queste premesse la Liu•Jo Modena sta concludendo la propria preparazione in vista del primo turno infrasettimanale che vedrà ospiti al PalaPanini le azzurrine del Club Italia.
Un match sicuramente da non sottovalutare nonostante quelle che possono essere le diverse ambizioni delle parti, prova ne sono le due battaglie disputate dai giovani talenti azzurri nelle prime uscite con Novara e Piacenza che si sono concluse con due sconfitte, ma a pochi passi da un possibile tie-break.

Il tecnico bianconero Beltrami è conscio del valore dell’avversario, ma anche di quello che deve e vuole fare la sua squadra: “E’ sicuramente un’occasione da sfruttare perché questa come le altre è una partita che vale tre punti e vogliamo anche continuare il nostro processo di crescita, ma dovremo stare molto attenti perché abbiamo visto che il Club Italia è già riuscito a mettere in difficoltà squadre come Novara e Piacenza”.

Non è stato facile lavorare preparando il match come classicamente succede studiando l’avversario. Il poco tempo a disposizione e i tanti sestetti proposti in precampionato e nelle prime giornate dal Club Italia hanno messo sul piatto tante variabili come continua a spiegare il coach della Liu•Jo Modena: “La preparazione della partita è stata abbastanza complicata, loro giustamente cambiano tanto perché il loro obiettivo è quello di proseguire un percorso di crescita per ogni ragazza. Noi, quindi, abbiamo provato a preparare tutto il possibile per ciò che abbiamo visto di loro, ma dovremo pensare soprattutto anche a fare bene le nostre cose”.

L’obiettivo finale di capitan Di Iulio e compagne, però, deve prescindere dall’avversario: “Soprattutto in questo periodo l’obiettivo nostro è questo, migliorare e crescere sempre più nel nostro gioco oltre al fatto che, comunque, domani vogliamo fare tre punti cercando di sistemare alcune cosine che nelle ultime settimane non stanno andando e le stiamo provando”.